News

Amazon è responsabile di tutti i prodotti venduti sul suo sito, ha stabilito la giustizia

Un cliente ha ordinato un hoverboard nel 2015 da un venditore di terze parti con sede in Cina su Amazon. L’hoverboard sarebbe esploso, ferendo il cliente . Quest’ultimo ha citato in giudizio Amazon sostenendo che dovrebbe essere considerato il “venditore” del hoveboard, nel qual caso potrebbe essere ritenuto responsabile della messa in circolazione di un prodotto difettoso nel circuito commerciale.

Il tribunale di primo grado ha prima emesso una sentenza a favore di Amazon, stabilendo che il gigante era solo un “inserzionista online”. Più della metà di tutto ciò che Amazon vende proviene da rivenditori di terze parti. Nel quarto trimestre del 2020, quella percentuale ha raggiunto il livello record del 55%.

AMAZON È RESPONSABILE DI TUTTI I PRODOTTI VENDUTI

La Corte d’Appello della California ha fatto marcia indietro e ha stabilito che Amazon potrebbe essere strettamente responsabile per il difetto del prodotto ai sensi della legge della California . Amazon aveva sostenuto che si trattava solo della piattaforma che collegava clienti e venditori, ma la corte d’appello ha stabilito che esisteva un ”  collegamento diretto nella catena di distribuzione verticale secondo la dottrina californiana. Di responsabilità oggettiva  “.

Secondo i giudici, Amazon avrebbe la capacità di ” influenzare il processo di produzione o distribuzione richiedendo certificazione di sicurezza, risarcimento e assicurazione prima di accettare di elencare un prodotto  “, in modo che questo problema non si ripresenti. Amazon si permetterebbe persino di minacciare i produttori per costringerli a condividere i dati dei propri clienti .

Pertanto, è probabile che in futuro la California imponga ad Amazon una responsabilità oggettiva per i prodotti venduti da terze parti, ma alcuni altri stati potrebbero non farlo, poiché le normative non sono le stesse da uno stato all’altro. In Francia, anche le normative sono diverse. Pertanto, Amazon non potrebbe essere ritenuta responsabile di un simile incidente se si verificasse qui.

Fonte: gizchina

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker