AndroidHardwareMobileNews

Snapdragon 888 Pro: il SoC più potente arriva prima della fine del 2021

Nel 2020, Qualcomm ha rilasciato il suo Snadpragon 865 Plus, una versione migliorata del suo Snapdragon 865. Aveva una velocità migliore così come Wi-Fi 6 E e Bluetooth 5.2. Il produttore potrebbe fare la stessa cosa nel 2021 con il suo Snapdragon 888.

Lo Snapdragon 888 è il processore più potente nel catalogo Qualcomm oggi. Presentato lo scorso dicembre, equipaggia già molti smartphone di fascia alta, come OnePlus 9 , Xiaomi Mi 11 o Oppo Find X3.

Secondo il leaker cinese Digital Chat Station, molto attivo su Weibo, la versione migliorata dello Snapdragon 888 si chiamerebbe Snapdragon 888 Pro (e non Plus). Sarebbe lo stesso processore, ma con una velocità migliore per fornire più potenza.

Leggi anche: Qualcomm svela il SoC Snapdragon 678 con funzionalità della fotocamera aggiornate e altro ancora

LO SNAPDRAGON 888 PRO DOVREBBE RIMANERE AL DI SOPRA DELLA MISCHIA

Per il momento, quest’anno sarebbe testato dai produttori partner su future ammiraglie. Dovrebbe però arrivare sul mercato nel corso dell’anno, visto che Digital Chat Station evoca il terzo trimestre del 2021, ovvero da luglio. È ancora troppo presto per azzardare a citare gli smartphone equipaggiati, ma sospettiamo già che in questo momento Z Flip 3 e Z Fold 3 saranno presentati da Samsung. Come promemoria, Z Fold 2 rilasciato a settembre 2020 era dotato di un processore Snapdragon 865+.

Il leaker in realtà non fornisce maggiori informazioni sul SoC, che si tratti dei modelli di smartphone interessati o anche delle sue caratteristiche tecniche. Tuttavia, aumentare la velocità gli consentirebbe di guadagnare un po ‘di potenza per brillare nei benchmark. Abbastanza per rimanere in cima alla catena alimentare. La concorrenza è davvero dura, specialmente con i processori Exynos di Samsung. Il modello 2100, che equipaggia il Galaxy S21, ad esempio, non deve vergognarsi delle prestazioni del suo concorrente.

Ora non resta che attendere un’ufficializzazione da parte di Qualcomm nonché i primi smartphone equipaggiati.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker