News

PS5 e Xbox Series X: la carenza dovrebbe durare fino al 2022

Una grave carenza di semiconduttori sta colpendo i produttori di elettronica. La diffusione del telelavoro, le ripetute misure di contenimento e la guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti hanno causato un aumento della domanda di chip . Di fronte a una domanda gigantesca, i fondatori come TSMC non sono riusciti a produrre abbastanza componenti.

Di conseguenza, la produzione di molti prodotti di consumo sta attualmente rallentando. Diversi produttori di smartphone, tra cui Samsung, Xiaomi o Realme, sono attualmente colpiti dalla carenza. La situazione sta paralizzando anche la produzione di console next-gen di Sony e Microsoft , PS5 e Xbox Series X / S. Esaurite dal loro rilascio alla fine del 2020, le console si sono affermate come i prodotti più ricercati sul mercato.

NESSUN NUOVO TITOLO PS5 E XBOX SERIES X FINO AL PROSSIMO ANNO?

“ Durante la pandemia, le catene di approvvigionamento diventano più complicate. Sapete, le difficoltà nel mercato dei semiconduttori sono un esempio molto eloquente ”ha recentemente spiegato Jim Ryan, CEO di Sony . Privo di chip, il gruppo giapponese non può aumentare la quantità di console prodotte.

Interpellato recentemente sull’argomento dai suoi investitori, Foxconn, un subappaltatore di Apple e un ampio panel di aziende (Google, Microsoft, HP …), assicura che la carenza di semiconduttori dovrebbe continuare fino al secondo trimestre del prossimo anno . ” L’offerta nei primi mesi di questo trimestre era ancora corretta, poiché i nostri clienti sono tutti molto importanti, ma abbiamo iniziato a vedere cambiamenti in corso questo mese”, afferma Young Liu. A sostegno delle sue osservazioni, Young Liu, CEO di Foxconn, sottolinea i rapporti di diversi analisti del settore.

Se la carenza di chip continua, Sony e Microsoft non saranno in grado di portare più console sul mercato. In definitiva, la carenza di console potrebbe non finire presto  , soprattutto perché l’incidente del Canale di Suez ha recentemente peggiorato la situazione .

Back to top button