AndroidHardwareMobileNews

iPhone 12: il jailbreak è possibile fino a iOS 14.3 grazie al team unc0ver

Il jailbreak, l’ equivalente del root Android su iPhone, è uno sport sempre meno praticato . Va detto che soluzioni completamente funzionali sono raramente disponibili sugli iPhone più recenti, questo implica il rischio di essere presi di mira da malware, per non parlare dei casi in cui una cattiva gestione su smartphone jailbroken porta a trasformarli in mattoni .high-tech.

A peggiorare le cose, Apple sta facendo di tutto per prevenire questa pratica . iOS non offre alcun SDK o API per farlo e gli hacker di solito devono sfruttare le scappatoie per sbloccare i blocchi dell’azienda. Difetti che sono collegati a ogni nuova versione di iOS. Quindi avere uno smartphone con jailbreak spesso significa non aggiornarlo così spesso, almeno se si è riusciti a farlo al momento giusto.

IPHONE 12 HA ANCHE IL DIRITTO AL JAILBREAK

Tuttavia, a peggiorare le cose, Apple smette anche di firmare, in altre parole impedendo l’installazione di vecchie versioni di iOS. Eppure, contro ogni previsione, la scena del jailbreak sembra tornare alla luce proprio ora , grazie a un gruppo di hacker che si fa chiamare unc0ver. La novità è che quest’ultimo effettua il jailbreak delle versioni più recenti di iOS, rendendo possibile la fornitura di dispositivi più recenti.

Unc0ver è stato così illustrato dal jailbreak di iOS 13.5 non appena è stato rilasciato grazie a un difetto di 0-Day . Il team sembra averne altri sul gomito dal momento che hanno appena messo online uno strumento per eliminare tutte le versioni di iOS dalla versione 11 alla versione 14.3. Il loro jailbreak funziona anche su iPhone 12 mini, 12, 12 Pro e Pro Max .

Ciò significa che per ora è molto facile eseguire il jailbreak di questi iPhone, almeno se non li hai aggiornati alla versione iOS 14.4. Per testare il jailbreak sul tuo iPhone, fai clic sul link sottostante e segui le istruzioni di installazione.

Fai clic qui per eseguire il jailbreak del tuo iPhone con unc0ver

Back to top button