AndroidiOSMobileNews

Niantic collabora con Nintendo per creare un gioco Pikmin in stile Pokémon Go

Niantic svilupperà un gioco Pikmin in realtà aumentata . La notizia è stata annunciata contemporaneamente a una partnership con Nintendo, licenziataria la cui terza opera è stata rilasciata su Switch dopo una prima versione su Wii U nel 2013. Il gioco dovrebbe utilizzare i codici di realtà aumentata imposti da Pokémon Go , con  “un’applicazione che include attività di gioco che incoraggiano a camminare e lo rendono più piacevole “, secondo Niantic.

Non sappiamo molto di più sul titolo al momento, a parte il fatto che è stato sviluppato dallo studio di Tokyo e che dovrebbe essere svelato entro la fine dell’anno . L’azienda dovrebbe comunicare ulteriori dettagli “nei prossimi mesi”. Dopo aver conquistato la saga di Harry Potter con Harry Potter Wizards Unite , Niantic offre quindi i diritti per un’altra licenza molto apprezzata dai giocatori di tutto il mondo. Sulla base delle informazioni attuali, è anche possibile che altri titoli Nintendo siano adatti per gli smartphone .

LA FORMULA POKÉMON GO SI ESTENDE AI GIOCHI NINTENDO

“La tecnologia della realtà aumentata di Niantic ha permesso di vivere il mondo come se i Pikmin vivessero in mezzo a noi”, ha reagito Nintendo. “Basata sul desiderio di rendere piacevole la camminata, la nostra missione è offrire ai giocatori una nuova esperienza diversa dai giochi tradizionali. Ci auguriamo che il Pikmin e questa app diventino veri compagni di vita ”.

In effetti, la licenza Pikmin si basa su un gameplay che incoraggia l’esplorazione , in un mondo molto simile al nostro. Il desiderio di trascriverlo in realtà aumentata assume quindi il suo pieno significato. Inoltre, sembra che questa partnership sia finalizzata al lungo termine. Possiamo quindi sperare che Niantic rilevi altre licenze Nintendo per adattarle alla sua formula. Immaginiamo che ai giocatori non dispiacerà vedere i loro personaggi preferiti di Smash Bros o Zelda prendere vita nel loro ambiente.

Fonte: Niantic

Back to top button