News

Il prossimo Need for Speed ​​di Criterion è stato ritardato, studio per dare una mano con Battlefield 6

Proprio mentre Electronic Arts completa l’acquisizione del gigante dei giochi di corse Codemasters, il franchise di Need for Speed se ne andrà per un po ‘. In un’intervista con Polygon, Laura Miele, chief studios di EA, ha rivelato che il prossimo Need for Speed sarà ritardato di un anno poiché il suo sviluppatore Criterion Games verrà spostato per aiutare con l’ imminente esperienza di Battlefield .

EA ha annunciato un anno fa che Criterion sta tornando al posto di guida della serie Need for Speed , prendendo il posto di Ghost Games . Con il nuovo sviluppo, Criterion tornerà a sviluppare questo Need for Speed ​​di nuova generazione nel 2022. La voce di prossima generazione di Battlefield di DICE, ancora da rivelare, è in fase di sviluppo da un po ‘di tempo, e lo studio persino l’anno scorso ha concluso i servizi di supporto live di Battlefield V Battlefront II per concentrarsi completamente sul nuovo progetto.

Riguardo al motivo per cui Criterion è stato chiamato per il supporto, Miele aveva detto che il team DICE è “un po ‘affaticato” dopo aver spinto al massimo lo scorso anno ea causa delle condizioni di lavoro pandemiche. Criterion non è estraneo al supporto per i titoli DICE. ha già lavorato su Star Wars Battlefront e il suo sequel, così come il Battle Royale modalità Firestorm per Battlefield V .

Le risorse che vengono riversate nell’enorme progetto non si fermano qui, poiché DICE Los Angeles sta anche prestando supporto al nuovo Battlefield secondo Miele, concentrandosi sul dipartimento del servizio live. Miele aveva anche sottolineato che il franchise di Need for Speed non viene abbandonato o ceduto a un’altra squadra, aggiungendo:

“Non avremmo potuto prendere una decisione come questa senza includere [Criterion] e discuterne prima con loro, e l’impatto che avrebbero potuto avere su [Battlefield]. Hanno lavorato su [Star Wars] Battlefront, hanno hanno lavorato su Battlefields e hanno una collaborazione molto stretta e stretta con DICE. Sono davvero fiducioso che questa sarà una vittoria piuttosto positiva per loro “.

L’imminente progetto Battlefield deve ancora ricevere una rivelazione o addirittura ottenere un nome ad esso associato. Tutto ciò che è ufficialmente noto è che il gioco verrà lanciato alla fine del 2021 con un forte aumento del numero di giocatori in una partita e elementi di nuova generazione.

Back to top button