AndroidMobileNews

Android: Google risolve 38 falle di sicurezza nel marzo 2021

Google ha pubblicato il bollettino sulla sicurezza di Android per marzo 2021 . Gli ingegneri di Mountain View hanno identificato un totale di 38 violazioni nel sistema operativo. In dettaglio, la patch corregge 31 difetti considerati ad alto rischio e 7 difetti critici. Contrariamente alle sue abitudini, Google non ha individuato una violazione “moderata”.

Come promemoria,  Google classifica tutte le vulnerabilità di Android in base alla loro pericolosità , alla facilità con cui un hacker può sfruttarle e ai potenziali rischi per gli utenti di smartphone. Come sempre, diverse violazioni riguardano i componenti forniti da Qualcomm, inclusi i chip dedicati al funzionamento dello schermo o della fotocamera.

GOOGLE HA GIÀ DISTRIBUITO LA PATCH SUI PIXEL

“Il più grave di questi problemi è una vulnerabilità di sicurezza critica nel componente di sistema che potrebbe consentire a un utente malintenzionato remoto che utilizza una trasmissione appositamente predisposta di eseguire codice in modo arbitrario”, spiega Google nel bollettino mensile. La patch è già stata implementata su Google Pixel . Si noti che l’aggiornamento è stato spinto anche da altri marchi. Questo è particolarmente vero con Samsung. Il produttore sudcoreano ha già offerto l’aggiornamento Android di marzo 2021 su Galaxy Note 10, Galaxy Fold, Galaxy S21 e Galaxy Z Fold 2 . Negli ultimi mesi, Samsung è stata sempre più reattiva.

Per verificare se la patch di marzo 2021 è già disponibile sul tuo smartphone, vai semplicemente nel menu Impostazioni , poi su Informazioni sul dispositivo e su Aggiornamento software . Se è disponibile un aggiornamento, fai clic su Avvia aggiornamento .

Back to top button