Home News Lo Xiaomi Mi 11 5G arriva in Italia, più economico e potente...

Lo Xiaomi Mi 11 5G arriva in Italia, più economico e potente come un iPhone 12 o un Galaxy S21

È ufficiale, quindi: il Mi 11 di Xiaomi arriverà molto presto in Italia. Il nuovo flagship del brand, presentato il 28 dicembre 2021 in Cina, è stato appena oggetto di un nuovo convegno, questa volta dedicato a un pubblico internazionale.

Il Mi 11 di Xiaomi è senza dubbio uno degli smartphone più attesi di inizio anno . È il primo smartphone dotato di Snapdragon 888 ad essere commercializzato nelle nostre regioni, poiché come ogni anno Samsung ha privilegiato i suoi Exynos per il mercato europeo (e forse non è peggio questa volta, visto che l’ Exynos 2100 offrirebbe una batteria migliore vita rispetto allo Snapdragon 888 ). Compatibile con il 5G , questo nuovo SoC dovrebbe consentire al nuovo dispositivo di Xiaomi di salire sul podio degli smartphone più potenti del momento.

IL MI 11 DOVREBBE OFFRIRE PRESTAZIONI INEGUAGLIABILI PER UNO SMARTPHONE

Una delle grandi novità del Mi 11 risiede quindi nel suo nuovo processore, ma non solo. Oltre al suo Snapdragon 888 , il dispositivo ha anche 8 GB di RAM (LPDDR5 3200MHz) e 128 o 256 GB di spazio di archiviazione. Per l’autonomia, il dispositivo è dotato di una batteria da 4600 mAh . È un po ‘meno di quello del Mi 10, ma possiamo fidarci del produttore per ottimizzare la gestione della batteria e offrire al Mi 11 una maggiore longevità. Xiaomi non è mai rimasta indietro sull’argomento. Il Mi 11 beneficia anche della ricarica rapida da 55 W in modalità cablata, 50 W in modalità wireless e 10 W in ricarica inversa. Si noti inoltre che il caricabatterie GaN da 55 W è incluso nella confezione .

Sulla parte anteriore del dispositivo è presente un display WQHD + AMOLED da 6,81 ″ che vanta una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e una frequenza di campionamento tattile di 480 Hz. Per la cronaca, il Mi 10 aveva una frequenza di aggiornamento di 90 Hz.

Beneficiamo anche di un sensore di impronte digitali situato sotto lo schermo , che viene utilizzato sia per sbloccare il dispositivo, ma può fungere anche da cardiofrequenzimetro . L’intero schermo è rivestito con Corning Gorilla Glass Victus , lo stesso del Galaxy Note 20 o del recentissimo Galaxy S21 di Samsung . Xiaomi lo annuncia come il suo smartphone più resistente fino ad oggi.

IL MI 11 BENEFICIA DI UN NUOVO SENSORE MACRO DA 5 MP

Sul lato design posteriore non possiamo fare a meno di notare la presenza di un piccolo blocco quadrato con angoli arrotondati, che può ospitare i 3 sensori fotografici. Per quanto riguarda la parte fotografica appunto, il Mi 11 beneficia di un sensore principale da 108 MP , un sensore ultra grandangolare da 13 MP (f / 2.4) e un obiettivo macro da 5 MP . Una configurazione in definitiva molto vicina a quella disponibile per il Mi 10 uscito lo scorso anno, ad eccezione della modalità macro che guadagna qualche megapixel, che va quindi da 2 a 5 MP. Esce invece il sensore ToF. Nella parte anteriore troviamo anche la stessa configurazione di quella del Mi 10: un sensore selfie da 20 MP .

Secondo Xiaomi, la modalità notturna è stata migliorata: “abbiamo portato la fotografia notturna a un livello completamente nuovo”, afferma il produttore. Xiaomi spiega inoltre che il suo nuovo smartphone beneficia di una nuovissima modalità Pro Time-lapse “che regola la velocità dell’otturatore, l’ISO, l’apertura e il valore di esposizione per far fronte anche alle situazioni di illuminazione. Le più complesse”. Sul versante audio, Xiaomi si è affidata ad Harman-Kardon : il Mi 11 ha due altoparlanti del famoso brand.

MIUI 12.5 FA IL SUO DEBUTTO SU MI 11

Infine, nota che il Mi 11 funziona con la coppia Android 11 / MIUI 12.5 . L’ultima versione dell’overlay Xiaomi promette una riduzione fino al 22% dell’utilizzo della CPU. Xiaomi garantisce inoltre che questa nuova edizione riduca il consumo di energia fino al 15%. Vale la pena notare anche altre nuove funzionalità, come la maggiore velocità dei gesti tattili. Ma una delle più rilevanti è senza dubbio la possibilità di disinstallare le applicazioni preinstallate.

Il dispositivo è disponibile in due colori: blu o grigio mezzanotte (nero). La versione da 8 GB / 128 GB costerà 749 € in Europa, mentre l’edizione da 256 GB avrà un prezzo di 799 €. Per il momento Xiaomi non ha ancora svelato i prezzi o la data di disponibilità dello smartphone . Il produttore cinese ha promesso di rivelare tutto il 16 febbraio 2021.

3,099FansLike
26FollowersFollow

Altre news