Home Apple L'aggiornamento di iOS 14.5 potrebbe consentire di scegliere un lettore musicale predefinito

L’aggiornamento di iOS 14.5 potrebbe consentire di scegliere un lettore musicale predefinito

Uno dei problemi con l’ecosistema mobile di Apple è sempre stata la mancanza di capacità di impostare applicazioni predefinite. Proprio quest’anno con iOS 14, gli utenti hanno finalmente avuto la possibilità di cambiare il browser predefinito e l’app di posta elettronica . Come notato da alcuni utenti esperti di Reddit , Apple potrebbe espandere quello per includere l’app musicale predefinita.

L’idea è che se chiedi a Siri di riprodurre una canzone, lo farà automaticamente al servizio della tua scelta. Allo stato attuale, se vuoi che Siri riproduca un brano in Spotify, devi specificare che il brano deve essere riprodotto in Spotify.

Con la versione beta di iOS 14.5, le cose apparentemente funzionano in modo leggermente diverso. Dopo aver installato la beta, la prima volta che chiedi a Siri di riprodurre un brano, presenterà un menu di servizi musicali installati e ricorderà la tua scelta. Altri che hanno commentato il post hanno affermato di aver avuto un’esperienza diversa ma con lo stesso effetto. Per loro, hanno chiesto a Siri di riprodurre una canzone tramite Spotify, e poi Siri ha semplicemente ricordato quella scelta per le interazioni future. Naturalmente, l’app deve supportare Siri.

Nei nostri test, l’esperienza è stata quest’ultima. Ha senso che l’impostazione predefinita sia decisa in questo modo, perché al momento non sembra esserci nulla su un servizio musicale predefinito nell’app Impostazioni. Con il primo metodo, mostrato nello screenshot, l’unico modo per impostare il valore predefinito sarebbe la prima volta che chiedi a Siri di riprodurre una canzone.

Alcuni commentatori hanno detto che non funziona sempre e che funzionano solo alcune frasi. Ad esempio, chiedere di riprodurre un brano va con la selezione predefinita, mentre solo dicendo di riprodurre musica viene comunque avviato Apple Music. Ovviamente, iOS 14.5 è solo nella sua prima beta, quindi puoi aspettarti che l’esperienza verrà perfezionata (o rimossa completamente, per quanto ne sappiamo).

Se vivi nell’ecosistema Apple di hardware ma non di servizi, questo è uno dei punti deboli più antichi del libro. Coloro che utilizzano servizi di terze parti come Spotify saranno sicuramente soddisfatti di questa notizia, proprio come quelli che utilizzano app come Chrome, Edge, Outlook e altri erano felici quando Apple ha aperto iOS a browser e client di posta elettronica di terze parti.

3,099FansLike
26FollowersFollow

Altre news