Home News Google lancia News Showcase nel Regno Unito e in Argentina

Google lancia News Showcase nel Regno Unito e in Argentina

Il piano di Google di lanciare un programma di licenze chiamato News Showcase per gli editori in Australia lo scorso anno ha avuto un intoppo quando i legislatori del paese hanno proposto un disegno di legge che renderebbe obbligatorio per i giganti della tecnologia pagare le tasse di licenza alle organizzazioni dei media australiane per i loro contenuti. La normativa ha portato a una disputa tra il colosso della ricerca e l’Australia, mettendo quasi a rischio l’accesso degli utenti australiani al motore di ricerca. Tuttavia, ciò non ha impedito comunque a Google di lanciare finalmente News Showcase nel paese.

Oggi, il programma di licenze si sta espandendo in altri paesi. Google ha annunciato oggi che News Showcase è disponibile per gli editori partecipanti nel Regno Unito e in Argentina . Come parte di questo programma, coloro che in precedenza non erano in grado di leggere articoli di notizie protetti da paywall in quei paesi potranno ora accedervi.

News Showcase segna una situazione vantaggiosa sia per gli editori che per i consumatori. Per gli editori, amplia essenzialmente la portata del mercato e l’opportunità di attirare più abbonati paganti. Nel frattempo, i consumatori avranno accesso a contenuti a pagamento che altrimenti non sarebbero in grado di leggere.

Nel Regno Unito, gli editori partecipanti includono Archant, DC Thomson, Evening Standard, The Financial Times, Iliffe Media, The Independent, Midland News Association, New Statesman, Newsquest, JPI Media, Reach, The Telegraph e Reuters. In Argentina, alcuni dei gruppi di notizie che si sono iscritti al programma sono Clarin, La Nación, Perfil, Crónica, Cronista, El Economista, Diario Río Negro, El Día, La Gaceta e El Litoral, tra gli altri.

Gli articoli della vetrina delle notizie verranno visualizzati nei pannelli delle storie che i consumatori possono leggere tramite Google News su Android, iOS e il Web mobile, nonché Discover su iOS. In futuro, questi pannelli verranno visualizzati anche nelle app Google News e Discover su altre piattaforme su cui sono disponibili. Questi pannelli saranno accessibili nei feed personalizzati degli utenti, mentre i pannelli di editori meno familiari potrebbero essere consigliati nel feed “Per te” di Google News e all’interno di “Edicola”. Gli utenti che toccano gli articoli in un pannello verranno reindirizzati al diretto dell’editore pagina web.

L’annuncio di oggi rappresenta un’altra espansione per News Showcase, che conta già oltre 450 media partner in tutto il mondo. Oltre ad Australia, Argentina e Regno Unito, il programma è già disponibile in Germania, Brasile, Canada, Francia e Giappone.

3,099FansLike
26FollowersFollow

Altre news