Home News Elon Musk afferma che la sua scimmia Neuralink cablata è felice e...

Elon Musk afferma che la sua scimmia Neuralink cablata è felice e si diverte a giocare ai videogiochi

Neuralink è l’audace iniziativa di Elon Musk per creare un’interfaccia tra un cervello e un chip di computer. Rivelata nel 2017 , la società è stata finanziata interamente dalle proprie tasche di Musk. Mentre molti hanno sollevato sospetti sul potenziale uso improprio della tecnologia, Musk insiste sul fatto che la sua ragion d’essere è curare le lesioni mediche legate al midollo spinale e al cervello e migliorare la cognizione e la memoria. Nel corso degli anni, ci sono stati molti aggiornamenti sul progetto. Forse la cosa più importante è che il chip è stato impiantato con successo in una scimmia , permettendole di controllare un computer con il suo cervello. Sebbene la natura esatta di questo controllo non fosse del tutto chiara, Musk ha soprannominato il risultato come “molto positivo”.

Basandosi su questo, Musk ha fornito un paio di dettagli aggiuntivi sui test di Neuralink sulle scimmie. Bloomberg riferisce che mentre parlava a Clubhouse, che è un’app social privata in cui gli utenti si impegnano in conversazioni informali, Musk ha detto a diverse migliaia di ascoltatori che la sua azienda ha una scimmia felice con Neuralink impiantato nel cranio a cui piace giocare ai videogiochi:

“Abbiamo una scimmia con un impianto wireless nel cranio con piccoli fili che può giocare ai videogiochi con la sua mente. Non puoi vedere dove si trova l’impianto e lui è una scimmia felice. Abbiamo le strutture per scimmie più belle del mondo. Vogliamo che giochino a Mind-Pong l’uno con l’altro “.

Quando il lavoro di Neuralink è stato messo in evidenza per la prima volta, molte persone hanno espresso la preoccupazione che l’impianto di un dispositivo nel cranio non sarebbe solo una procedura notoriamente difficile, ma potrebbe anche non sembrare così esteticamente piacevole. Parlando con Joe Rogan sul suo podcast , il miliardario ha chiarito che il dispositivo sarebbe rimasto a filo con il cranio. Ha inoltre aggiunto oggi a Clubhouse che:

“Esistono versioni primitive di questo dispositivo con fili che sporgono dalla tua testa, ma è come un Fitbit nel tuo cranio con minuscoli fili che entrano nel tuo cervello “,

Tornando alle sue scimmie collegate, ha inoltre indicato che i loro video potrebbero essere rilasciati in circa un mese. Come per gli esperimenti precedenti, la natura esatta ei dettagli della controllabilità del computer non sono chiari. I video potrebbero chiarire la confusione, e per quelli, staremo all’erta.

3,100FansLike
26FollowersFollow

Altre news