Home News Bitcoin: rubano 1,7 milioni di euro di elettricità per estrarre criptovaluta

Bitcoin: rubano 1,7 milioni di euro di elettricità per estrarre criptovaluta

Per estrarre Bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta, i minatori si affidano a potenti computer informatici. Questi computer sono responsabili dell’esecuzione di calcoli matematici molto complessi . Questo processo mantiene la rete e protegge tutti gli scambi e i trasferimenti. In cambio del loro lavoro, i minatori vengono pagati direttamente dalla rete. L’importo di questo premio è stato fissato dal misterioso creatore della valuta, Satoshi Nakamoto.

Sfortunatamente, l’estrazione di criptovalute consuma molta elettricità . Per eseguire i calcoli necessari, i computer funzionano continuamente alla massima velocità. Secondo un recente studio dell’Università di Cambridge, l’ estrazione di Bitcoin consuma più elettricità di un paese come l’Argentina . Per ridurre i costi energetici delle loro strutture, alcuni minatori senza scrupoli non esitano a fregare il loro fornitore di elettricità.

Bitcoin consumerà tanta elettricità quanto l’Australia entro la fine del 2018(Si apre in una nuova scheda del browser)

LA POLIZIA SEQUESTRA COMPUTER MINERARI PER UN VALORE DI 500.000 EURO

Questo è esattamente quello che è appena successo in Malesia. Secondo i nostri colleghi di Malay Mail, un quotidiano malese, 7 persone di età compresa tra 24 e 64 anni sono state recentemente arrestate dalle autorità autorizzate per aver manomesso il loro contatore elettrico . Secondo le indagini, i 7 uomini appartengono a un gruppo di minatori sotterranei di Bitcoin .

Stabiliti discretamente in un magazzino abbandonato, hanno rubato 8,6 milioni di ringgit malesi, o 1,7 milioni di euro, di elettricità da TNB, un fornitore malese, nello spazio di un anno. La mining farm è stata infatti costituita all’inizio dello scorso anno. Durante l’arresto, la polizia ha sequestrato le 1.746 macchine minerarie attive , l’equivalente di 500.000 euro di hardware. “La polizia sta conducendo ulteriori indagini per trovare il cervello del sindacato e altri membri che sono ancora latitanti”, ha detto la polizia malese.

Acquista 78 Geforce RTX 3080 per estrarre Bitcoin e guadagna $ 27.000 al mese(Si apre in una nuova scheda del browser)

TNB, il fornitore di energia elettrica danneggiato, afferma che molte aziende minerarie stanno utilizzando questo processo per ridurre le bollette energetiche e, manomettendo i contatori, i minatori stanno camuffando il loro consumo reale di elettricità. Nel corso dell’anno 2020, TNB stima di aver perso quasi 20 milioni di euro a causa di minatori disonesti di criptovaluta.

3,100FansLike
26FollowersFollow

Altre news