Home Android Play Store: Google rimuove un'app per l'utilizzo dei sottotitoli in formato .ass

Play Store: Google rimuove un’app per l’utilizzo dei sottotitoli in formato .ass

Gli algoritmi di regolamentazione sono una manna dal cielo per le piattaforme che ospitano troppi contenuti per poterli ispezionare uno per uno. D’altra parte, la mancanza di coinvolgimento umano nel processo a volte può portare a decisioni che sono dichiaratamente ingiuste, ma comunque abbastanza divertenti . Questo è il caso di questo lettore video per Android, che Google ha rimosso per, diciamo, un motivo insolito.

Gli sviluppatori non sono riusciti a scegliere come target Android 10 per la loro app? Anzi. La colpa è dell’elenco dei formati di sottotitoli supportati da Just (Video) Player, il player in questione, incluso nella descrizione. Tra questi troviamo in particolare il formato .ass , ovvero “buttocks” in inglese. Un difetto imperdonabile per il bot di Google, che ha identificato il termine come una violazione della policy sui contenuti di natura sessuale .

SCRIVONO IL FORMATO .ASS, GOOGLE PENSA AL FONDOSCHIENA

Gli sviluppatori hanno quindi ricevuto un’e-mail dall’azienda di Mountain View che li informava che la loro applicazione era stata rimossa dal Play Store . La lettera specifica anche il passaggio specifico della descrizione all’origine del problema, confermando che è proprio la menzione “ASS” ad aver attivato il procedimento. Tuttavia, non sappiamo davvero cosa abbia spinto l’algoritmo a segnalare questo contenuto, il testo non è stato modificato di recente .

Fortunatamente, gli sviluppatori hanno contattato rapidamente Google per informarli del malinteso . La domanda è stata quindi rimessa in linea poche ore dopo la sua sospensione. È anche interessante notare che ExoPlayer, il proprio lettore multimediale dell’azienda Mountain View, menziona anche il formato .ass nella sua descrizione.

Fonte: Github

3,099FansLike
26FollowersFollow

Altre news