Home News La scheda grafica desktop discreta Iris Xe di Intel è finalmente arrivata

La scheda grafica desktop discreta Iris Xe di Intel è finalmente arrivata

Intel, dopo aver fallito in passato , ha finalmente lanciato la sua prima GPU discreta basata sull’architettura Iris Xe. La società ha annunciato i suoi piani per DG1 (abbreviazione di Discrete Graphics 1) lo scorso anno al CES 2020, dove siamo stati presi in giro con una prima variante della GPU con Destiny 2 . Da allora, abbiamo visto le prestazioni dell’Xe-LP di Intel nei laptop Tiger Lake. Ad esempio, il Dell XPS 13 9310 quello che abbiamo recensito ha Intel Core i7-1165G7 con 96 unità di esecuzione Iris Xe integrate (EU). La versione desktop Iris Xe che Intel lancia oggi ha 16 unità in meno a 80. Tuttavia, le prestazioni della scheda grafica potrebbero non essere molto indietro rispetto alla variante integrata mobile 96 EU poiché la prima è una parte desktop e non dovrebbe essere limitata da calore o potenza come nei laptop, e la GPU ha anche l’intera larghezza di banda della memoria e la VRAM da 4 GB dedicata tutta per sé.

Intel ha collaborato con ASUS e un altro partner AIB per rilasciare la scheda desktop Iris Xe. Sono state anche svelate un paio di foto delle carte dei due partner. Stranamente, Intel si è riferita all’altro partner AIB semplicemente come “altri partner” (ed è presumibilmente colorato secondo il media tedesco Hardwareluxx )

Sopra abbiamo la variante ASUS che sembra essere una soluzione con raffreddamento passivo, che potrebbe essere l’ideale per una configurazione silenziosa del PC, mentre sotto c’è la presunta versione a doppia ventola più colorata del presunto Colorful.

Poiché Iris Xe dispone dell’accelerazione di decodifica AV1 – qualcosa che attualmente mancano ad altre GPU desktop di fascia bassa – dovrebbe essere utile per i moderni PC Home Theater (HTPC) o Media PC. Iris Xe supporta anche l’accelerazione dell’inferenza di deep learning DP4a e potrebbe essere utile come acceleratore economico per i carichi di lavoro AI e ML per assistere la CPU.

Per ora, la scheda grafica dedicata Iris Xe di Intel sarà venduta solo da OEM e integratori di sistema. Intel sembra anche suggerire che i sistemi con questa GPU non saranno troppo costosi in quanto mireranno al mercato dei desktop di fascia bassa “ad alto volume e valore” con questo. Quindi, mentre Intel attualmente non sta cercando di bloccare le corna con i grandi ragazzi AMD e Nvidia nella fascia alta, hanno sicuramente intenzione di farlo nel corso dell’anno .

3,099FansLike
26FollowersFollow

Altre news