Home News Huawei: Joe Biden sta valutando la possibilità di revocare l'embargo imposto da...

Huawei: Joe Biden sta valutando la possibilità di revocare l’embargo imposto da Trump

Nel maggio 2019, Donald Trump ha preso una decisione forte imponendo un embargo a Huawei, accusata di spionaggio per conto di Pechino. Da allora, il marchio si trova in una situazione economica difficile. Non può più offrire la suite software di Google sui suoi smartphone e non è più in grado di collaborare con il fondatore TSMC per i suoi processori Kirin . Allo stesso modo, è impossibile installare antenne negli Stati Uniti. Ma la situazione verrà rivista dalla nuova amministrazione di Joe Biden.

La futura segretaria al Commercio degli Stati Uniti, Gina Raimondo, si è presentata davanti al Senato per essere confermata nel suo incarico. Il senatore Ted Cruz le ha quindi chiesto se intendeva mantenere Huawei nella famosa lista nera delle aziende indesiderate. Non ha chiuso la porta a un possibile ritorno del marchio sul suolo americano, ma è stata comunque molto cauta sulla questione:

Rivedremo la nostra politica, ci consulteremo con voi (senatori), ci consulteremo con l’industria, i nostri alleati e valuteremo cosa sarà meglio per la sicurezza nazionale e l’economia.

GLI INTERESSI DEGLI AMERICANI SOPRATTUTTO

Una dichiarazione che potrebbe essere un segno di speranza per il produttore, ma che è stata criticata da alcuni senatori dell’opposizione come Ben Sasse. Secondo Reuters, ha affermato che Huawei era ancora il fantoccio del Partito Comunista Cinese e quindi rappresentava una minaccia per la sicurezza nazionale. Per ora non è stato ancora fatto nulla e può darsi che Huawei rimanga indesiderabile nel paese dello zio Sam. La priorità di Gina Raimondo è infatti soprattutto la tutela degli interessi americani:

Userò tutti gli strumenti a mia disposizione per proteggere gli americani e le nostre strutture dalle interferenze cinesi.

Se Huawei viene rimosso dalla lista nera del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, potrebbe significare una rinascita per il marchio. Nel frattempo, Huawei sta attualmente valutando di sbarazzarsi di Android a favore del proprio sistema operativo: Harmony OS.   

3,099FansLike
26FollowersFollow

Altre news