AndroidMobileNews

Xiaomi Mi 11 5G ufficiale: Snapdragon 888, foto da 108 MP, schermo 2K da 120 Hz, l’ammiraglia definitiva

Come previsto, è stato durante la conferenza cinese di lunedì 28 dicembre che Xiaomi ha sollevato il velo sullo  Xiaomi Mi 11 . L’azienda cinese sta così tagliando l’erba sotto i piedi dei suoi concorrenti commercializzando il primo smartphone alimentato dal SoC Snapdragon 888 , il nuovo chipset inciso a 5 nm da Qualcomm.

Nel processo, Xiaomi ha sollevato il velo su MIUI 12.5 , una nuova versione del suo overlay Android. Questa nuova iterazione basata su Android 11 è preinstallata su Mi 11.

Il Mi 11 beneficia di un design completamente nuovo nella parte posteriore

Quando scopriamo il Mi 11, il primo elemento che notiamo è senza dubbio la parte posteriore del posteriore e la sua isola destinata ad ospitare i tripli sensori fotografici. Questo si presenta sotto forma di un piccolo blocco con bordi ampiamente arrotondati. Non abbiamo mai visto un design del genere su uno smartphone e il risultato sembra piuttosto riuscito.

Il dispositivo beneficia dei bordi curvi anteriori e posteriori. Anche Xiaomi sembra tornare su un modello più compatto rispetto al Mi 10 o Mi 10T. Il Mi 11 ha uno spessore di soli XX mm. Il tutto sembra piuttosto di classe e resistente, Xiaomi avendo insistito sul fatto che il suo smartphone sfrutti la tecnologia Corning Gorilla Glass Victus durante la presentazione.

Quale scheda tecnica per lo Xiaomi Mi 11?

Il Mi 11 è coperto da un touch screen da 6,8 pollici . Lo smartphone è costruito attorno a uno schermo OLED da 120 Hz con definizione 2K . Ma uno degli asset principali del Mi 11 è senza dubbio quello di essere alimentato dal SoC Snapdragon 888 . È il primo smartphone ad essere equipaggiato con il nuovo SoC di Qualcomm .

Il dispositivo è inoltre supportato da 8 o 12 GB di RAM. Xiaomi offre anche 128 o 256 GB di memoria interna. Infine, e come possiamo immaginare, questo modello è compatibile con il 5G . E per una velocità ancora maggiore, il dispositivo è anche compatibile Wi-Fi 6E.

In termini di autonomia, il Mi 11 beneficia di una batteria da 4600 mAh . Il dispositivo sfrutta una carica rapida 55W tecnologia . Anche la ricarica wireless è molto veloce, poiché è di 50 W. Xiaomi annuncia una ricarica completa in soli 53 minuti.

Il suono è alimentato dagli altoparlanti stereo Harman Kardon . Sul lato foto abbiamo un sensore fotografico da 108 MP (apertura f / 1.85), un modulo dedicato alla macro da 5 MP e un sensore da 13 MP per l’ultra grandangolo. Sul lato anteriore, il dispositivo ha una fotocamera frontale da 20 megapixel.

Quale prezzo e quale data di uscita?

Xiaomi sta commercializzando il Mi 11 ad un prezzo di partenza di 3999 yuan per la versione da 8 GB / 128 GB, ovvero 500 € circa. In Italia ci aspettiamo un prezzo decisamente più alto, anche se non dovrebbe raggiungere il prezzo del Mi 10 uscito all’inizio del 2020.

Ecco il listino completo per le diverse versioni del dispositivo:

  • 8 GB / 128 GB a 3999 yuan (circa 500 euro)
  •  8 GB 256 GB a 4.299 yuan (circa € 540)
  •  12 GB + 256 GB a 4699 yuan (circa 590 €)

Come annunciato in precedenza, la confezione dello Xiaomi Mi 11 sarà priva di caricabatterie . Un approccio già intrapreso da Apple con la sua gamma di iPhone 12, recentemente affiancato da Samsung e dal suo Galaxy S21. Ma, perché c’è un grande ma: in Cina, Xiaomi vende due confezioni . Uno non ha un caricabatterie, mentre l’altro si avvale di un caricabatterie GAN 55 W. E la buona notizia è che entrambe le confezioni sono commercializzate allo stesso prezzo . Chiaramente il produttore cinese lascia la scelta al consumatore se acquistare o meno il caricabatterie con il proprio smartphone, senza spendere un centesimo in più.

Da notare, infine, che Xiaomi ha previsto anche una Special Edition la cui particolarità è quella di offrire un dorso striato. Il produttore non ha ancora rivelato la data di lancio o il prezzo del suo smartphone al di fuori della Cina. Xiaomi dovrebbe annunciare molto presto una conferenza di lancio europea .

Back to top button