domenica, Ottobre 25, 2020
Home Console Xbox Series X: la soluzione di archiviazione espandibile di Microsoft costerà $...

Xbox Series X: la soluzione di archiviazione espandibile di Microsoft costerà $ 220

Reading Time: < 1 minute
- Advertisement -

Sia Xbox Series X che Xbox Series S saranno dotati di SSD super veloci. La serie S si accontenterà di 512 GB mentre la X beneficerà di 1 TB, ma se vuoi di più, sarà possibile. Non sarà più solo questione di collegare un antiestetico SSD di un produttore di terze parti, poiché Microsoft offrirà schede di memoria dedicate. Oggi conosciamo il loro prezzo. 

Realizzate in collaborazione con SeaGate, queste carte costeranno $ 220 ciascuna . Lo conferma oggi la catena americana Best Buy. Un prezzo in linea con i leak che abbiamo visto qualche settimana fa. $ 220 per 1 TB sono costosi. Ma va notato che abbiamo qui un prodotto proprietario, appositamente dedicato alla console e che si collega a una discreta porta sul retro.

Inoltre, la scheda è collegata tramite una porta PCIe 4.0, ancora molto costosa da produrre. Aggiungete a ciò una velocità di lettura teorica di 2,4 GB / s che è enorme. Il prezzo è quindi molto alto qui, ma giustificato. Un SSD “classico” così veloce non è necessariamente molto più economico sul mercato. Niente impedisce all’utente di collegare un costoso SSD di terze parti sulla sua console, ma sarà più lento. Almeno in teoria.

Facile da usare

Il sito americano The Verge è stato il primo a ricevere una copia di Xbox Series X. Il loro modello era accompagnato da una di queste schede di memoria di un nuovo tipo. Come possiamo vedere dalle foto, è circa il doppio delle dimensioni di una normale scheda SD. Una volta collegato al retro della console, è molto discreto, sporge appena dallo chassis.

Espansione Xbox
Credito: The Verge

Quindi non è solo una carta orientata alle prestazioni, ma anche comfort. Per goderselo, basta collegarlo sul retro e il gioco è fatto. Una soluzione che dovrebbe essere adatta a chi non vuole avere un SSD esterno collegato alla propria macchina e che non vuole complicarsi la vita.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
26FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

WhatsApp: la versione web consentirà presto chiamate audio e video su PC

Il sito WABetaInfo, specializzato nelle prossime novità WhatsApp, ha trovato nel codice dell'ultima beta dell'applicazione di messaggistica una nuova funzionalità che permette di effettuare...

Fallout 76 diventa free-to-play per una settimana su tutte le piattaforme

Nell'universo di Fallout , il 23 ottobre segna il giorno in cui è iniziata la guerra termonucleare quasi mondiale, dando il via agli eventi...

Galaxy Note20 series One UI 3 beta con registrazioni Android 11 ora aperte negli Stati Uniti

Samsung ha iniziato ad accettare applicazioni per il programma beta One UI 3 di Galaxy Note20 e Note20 Ultra negli Stati Uniti. La società aveva lanciato...

Huawei Mate 40 Pro ufficiale: schermo da 90 Hz, ricarica rapida da 66 W, sensore da 50 MP ma nessun Play Store

Questo giovedì, 22 ottobre 2020, Huawei ha finalmente alzato il velo su Mate 40, Mate 40 Pro e Mate 40 Pro +. Come...

Windows Defender: l’antivirus di Microsoft ora è efficace quanto Kaspersky e Symantec

Vale la pena scaricare un antivirus di terze parti? Windows 10 ha un software di protezione integrato: Windows Defender. Inizialmente un po 'in disparte,...