Home News Nvidia acquisisce Arm per 40 miliardi di dollari

Nvidia acquisisce Arm per 40 miliardi di dollari

- Advertisement -

All’inizio di quest’anno, è stato rivelato che Nvidia stava prendendo in considerazione l’acquisto di Arm da SoftBank . Il mese scorso, SoftBank ha confermato che stava effettivamente valutando la possibilità di vendere il designer di chipset con sede nel Regno Unito , che aveva acquistato per 32 miliardi di dollari nel 2016 . Oggi, Nvidia ha confermato l’accordo, valutato a ben 40 miliardi di dollari.

In un post sul blog , Nvidia ha dichiarato che la transazione consente di creare la “principale azienda informatica per l’era dell’intelligenza artificiale”. Nvidia ha chiarito che Arm continuerà a utilizzare il suo modello di licenza open source con l’IP dell’azienda per rimanere registrato nel Regno Unito. L’azienda cercherà anche di espandere la propria presenza nel Regno Unito costruendo un nuovo centro globale di eccellenza nell’IA nel campus di Arm’s Cambridge e investirà anche in un supercomputer AI alimentato da Arm.

Jensen Huang, fondatore e CEO di NVIDIA, ha dichiarato che:

L’intelligenza artificiale è la forza tecnologica più potente del nostro tempo e ha lanciato una nuova ondata di informatica. Negli anni a venire, trilioni di computer con intelligenza artificiale creeranno un nuovo Internet delle cose che è migliaia di volte più grande dell’Internet delle persone di oggi. La nostra combinazione creerà un’azienda posizionata in modo favoloso per l’era dell’IA.

Simon Segars e il suo team di Arm hanno creato un’azienda straordinaria che sta contribuendo a quasi tutti i mercati tecnologici del mondo. Unendo le capacità di calcolo AI di NVIDIA con il vasto ecosistema della CPU di Arm, possiamo far progredire il computing dal cloud, smartphone, PC, auto a guida autonoma e robotica, al edge IoT ed espandere il computing AI in ogni angolo del globo.

Questa combinazione ha enormi vantaggi per entrambe le aziende, i nostri clienti e il settore. Per l’ecosistema di Arm, la combinazione aumenterà la capacità di ricerca e sviluppo di Arm e amplierà il suo portafoglio IP con la GPU e la tecnologia AI leader mondiali di NVIDIA.

Per quanto riguarda i dati finanziari che circondano l’accordo da 40 miliardi di dollari, SoftBank rimarrà impegnata per il successo a lungo termine di Arm con una quota di proprietà del 10% in Nvidia. Verrà pagato 21,5 miliardi di dollari in azioni ordinarie di Nvidia – che equivale a 44,3 milioni di azioni -, 12 miliardi di dollari in contanti e fino a 5 miliardi di dollari in guadagno. I dipendenti di Arm riceveranno anche $ 1,5 miliardi di azioni. La transazione non include Arm’s IoT Services Group. Gli impegni di SoftBank con Arm, che sono stati presi come parte dell’acquisizione del 2016, dovrebbero essere completati entro settembre 2021.

Come per qualsiasi accordo di questa portata, questa transazione è soggetta alle approvazioni normative e dovrebbe essere finalizzata entro i prossimi 18 mesi.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,060FansLike
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Amazon aggiorna gli Echo Dots con un orologio e un design a forma di palla

Al suo evento hardware di oggi , Amazon ha annunciato un nuovo look e nuove funzionalità per i suoi altoparlanti intelligenti Echo Dot. Tra i...

Google Maps aggiunge il livello COVID-19 per consentirti di visualizzare i dati critici in aree specifiche

Google ha annunciato oggi un nuovo livello in Maps che fornisce informazioni critiche sui casi di COVID-19 in una determinata area. L'obiettivo della nuova funzionalità...

Amazon Prime Day: lancio delle vendite il 13 ottobre 2020

Ricorda: lo scorso aprile Amazon ha deciso di posticipare i Prime Days , i giorni di saldi riservati agli abbonati Prime , a causa della pandemia Covid-19. Durante...

Chrome: Google abbandona le estensioni a pagamento

Google annuncia sul blog di Chrome la fine delle estensioni a pagamento che utilizzano la piattaforma di pagamento del Chrome Web Store : “Il sistema di pagamento...

Android 12 semplificherà l’installazione delle app tramite negozi alternativi al Play Store

" Android ha sempre consentito agli utenti di installare app da più negozi. In effetti, la maggior parte dei dispositivi Android viene fornita con...