venerdì, Ottobre 23, 2020
Home Apple iPhone 12: l'aggiornamento iOS 14.2 conferma l'assenza di cuffie nella confezione

iPhone 12: l’aggiornamento iOS 14.2 conferma l’assenza di cuffie nella confezione

Reading Time: < 1 minute
- Advertisement -

Per diversi mesi, le voci affermano che Apple non fornirà un caricabatterie nella confezione dell’iPhone 12 . Apple presume che la maggior parte degli acquirenti abbia già un caricabatterie per iPhone. Lo scopo dell’abbandono del caricatore incluso è quindi quello di evitare l’accumulo di rifiuti elettronici. Come con Apple Watch , Apple dovrebbe giustificare l’abbandono del caricabatterie per motivi ambientali. Tuttavia, la decisione di Apple, soprattutto, permette di ridurre il costo di produzione del iPhone 12 , che è esploso a seguito dell’integrazione di 5G.

La sottile modifica in iOS 14.2 conferma l’interruzione delle cuffie incluse nella confezione

Allo stesso modo, Apple dovrebbe anche smettere di fornire cuffie EarPods cablate nella confezione dell’iPhone 12s . Dopo diversi mesi di indiscrezioni, una sottile modifica apparsa nella seconda beta di iOS 14.2 conferma l’assenza delle cuffie. Nell’interfaccia dedicata alle informazioni sull’esposizione alle radiofrequenze, accessibile dalle impostazioni, Apple non menziona più “cuffie incluse”, segnalano i nostri colleghi di MacRumors.

” Per ridurre l’esposizione all’energia in radiofrequenza, utilizza un’opzione vivavoce, come l’altoparlante integrato, le cuffie o altri accessori simili”, spiega Apple. Prima dell’aggiornamento di iOS 14.2, l’avviso dell’azienda statunitense era leggermente diverso: ” Per ridurre l’esposizione all’energia in radiofrequenza, utilizzare un’opzione vivavoce, come l’altoparlante integrato, le cuffie incluse o altri accessori simili ”. Apple quindi non menziona più un paio di cuffie in dotazione con l’iPhone .

In definitiva, l’unico accessorio che si troverà nella confezione dell’iPhone è il cavo da Lightning a USB-C. In Francia, la legislazione dovrebbe comunque mettere i bastoni tra le ruote di Apple. Una legge infatti obbliga i produttori a fornire un kit vivavoce con i loro smartphone. “I terminali radio destinati ad essere collegati ad una rete aperta al pubblico per l’erogazione del servizio telefonico non possono essere commercializzati senza un accessorio che consenta di limitare l’esposizione della testa alle emissioni radioelettriche durante le comunicazioni” dettagli Articolo L34- 9 del Codice delle Poste e delle Comunicazioni Elettroniche.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
26FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Sony mostra l’interfaccia utente della PlayStation 5

Mentre ci avviciniamo al giorno del lancio di Sony e Microsoft nelle console di nuova generazione, le informazioni stanno iniziando a uscire a...

Xbox Series X: rumorosità e temperature, facciamo il punto sui primi test prestazionali

Se ci sono due problemi che hanno segnato la PS3 e la Xbox 360, quindi la PS4 e la Xbox One, è...

PS5: Sony non spierà le conversazioni dei giocatori, beh, non sempre

A margine dell'implementazione del firmware versione 8.0 per PlayStation 4, Sony ha sollevato il velo su una nuova funzionalità di moderazione su PS5 . Questa...

Galaxy Note20 series One UI 3 beta con registrazioni Android 11 ora aperte negli Stati Uniti

Samsung ha iniziato ad accettare applicazioni per il programma beta One UI 3 di Galaxy Note20 e Note20 Ultra negli Stati Uniti. La società aveva lanciato...

Huawei Mate 40 Pro ufficiale: schermo da 90 Hz, ricarica rapida da 66 W, sensore da 50 MP ma nessun Play Store

Questo giovedì, 22 ottobre 2020, Huawei ha finalmente alzato il velo su Mate 40, Mate 40 Pro e Mate 40 Pro +. Come...