domenica, Ottobre 25, 2020
Home Android HarmonyOS: Xiaomi rifiuta di utilizzare l'alternativa Android di Huawei

HarmonyOS: Xiaomi rifiuta di utilizzare l’alternativa Android di Huawei

Reading Time: < 1 minute
- Advertisement -

Si tratta di un rumor che circola in rete da qualche giorno e che ha costretto Xiaomi a smentirlo. No, il brand non intende rivolgersi ad Harmony OS a discapito di Android. Per il momento gli smartphone Xiaomi rimarranno sull’OS di Google e tutto questo deriverebbe da un malinteso.

Harmony OS è il sistema operativo mobile domestico di Huawei. Di fronte all’embargo americano, l’azienda cinese è sempre più isolata e dovrebbe abbandonare Android nel prossimo futuro a favore di un sistema operativo progettato internamente. Huawei potrebbe anche offrire HarmonyOS ad altri produttori, almeno, questo è quello che si dice. Ma Xiaomi non sarà uno di loro. 

Pan Jiutang, analista cinese vicino a Xiaomi, ha pubblicato un video in cui mostra in anteprima Harmony OS. Non ci è voluto più perché Internet iniziasse a immaginare le cose e poco a poco è nata la voce di un imminente arrivo di questo nuovo OS sugli smartphone Xiaomi. Tuttavia, questo non è il caso, secondo l’ammissione stessa del produttore, che non ha motivo di cambiare la cremeria. Xiaomi ha davvero successo grazie ai suoi smartphone Android e attualmente non è minacciata dall’amministrazione statunitense.

Harmony OS, una soluzione di emergenza

Il fatto che HarmonyOS non sia progettato per diventare il grande rivale di Android in futuro, ma più come una soluzione di emergenza a una situazione complicata per Huawei. La posizione del brand cinese è delicata dal 2019, come sappiamo. Non può più utilizzare la suite software di Google, né collaborare con società straniere con interessi americani, come TSMC o Samsung.

Presto privato di Android, Huawei deve anche fare a meno e progettare un nuovo sistema operativo mobile, che potrebbe offrire anche ad altri produttori per democratizzarlo. Per il momento, solo Huawei dovrà utilizzarlo. Xiaomi rimarrà quindi su Android, e le voci pazze che sono circolate sul web negli ultimi giorni erano… solo voci.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
26FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

La tecnologia di ricarica wireless da 80 W di Xiaomi può caricare completamente una batteria da 4.000 mAh in soli 19 minuti

Xiaomi ha già dimostrato una soluzione di ricarica cablata rapida da 120 W e una soluzione di ricarica wireless rapida da 50 W per smartphone. Quest'ultimo può caricare...

Xbox Series X: saranno consentiti dischi rigidi USB 3.0 con un minimo di 128 GB

Mancano solo tre settimane all'arrivo di Xbox Series X e Xbox Series S il 10 novembre 2020. Come probabilmente saprai, una delle principali innovazioni delle console di...

Mozilla è preoccupato di essere un danno collaterale nel caso antitrust di Google

Ieri il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha intentato una causa antitrust contro Google, accusando il gigante della ricerca di pratiche monopolistiche per...

Il servizio di streaming di giochi Luna di Amazon è ora in accesso anticipato

Amazon ha annunciato che il suo servizio di cloud gaming, Luna, sta ora entrando in accesso anticipato. La società ha annunciato il servizio, che non...

Twitch rimuove centinaia di video per violazione del copyright, streamer arrabbiati

Su Twitch, gli streamer di solito vestono i loro video con la musica. Sfortunatamente e nella maggior parte dei casi, gli streamer utilizzano...