mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home News ByteDance rifiuta l'offerta di Microsoft di acquistare le attività statunitensi di TikTok

ByteDance rifiuta l’offerta di Microsoft di acquistare le attività statunitensi di TikTok

Reading Time: 2 minutes
- Advertisement -

Microsoft è ufficialmente fuori dal quadro per l’acquisizione delle operazioni statunitensi di TikTok dopo che la società madre del servizio ByteDance ha annullato la sua offerta di acquisizione. Il gigante del software ha confermato oggi l’ultima svolta degli eventi.

La società ha annunciato all’inizio del mese scorso la sua intenzione di acquistare l’attività statunitense di TikTok. L’annuncio è stato fatto dopo che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo che vieterebbe le transazioni con ByteDance il 20 settembre per problemi di sicurezza nazionale, a meno che non venda la piattaforma di condivisione video a un’azienda statunitense.

Tuttavia, il piano di Microsoft per acquisire TikTok non si concretizzerà più. L’azienda ha dichiarato in una breve dichiarazione :

“Siamo fiduciosi che la nostra proposta sarebbe stata positiva per gli utenti di TikTok, proteggendo al contempo gli interessi della sicurezza nazionale. Per fare ciò, avremmo apportato modifiche significative per garantire che il servizio soddisfacesse i più elevati standard di sicurezza, privacy, sicurezza online e lotta alla disinformazione, e abbiamo chiarito questi principi nella nostra dichiarazione di agosto. Non vediamo l’ora di vedere come si evolverà il servizio in queste aree importanti “.

L’annuncio di Microsoft arriva poco dopo che un rapporto del South China Morning Post ha affermato che ByteDance non venderà l’algoritmo che alimenta TikTok in nessun accordo di acquisizione a seguito della mossa della Cina di cambiare le sue regole di esportazione . Secondo la nuova politica, è necessaria l’autorizzazione ufficiale prima che tecnologie come l’algoritmo di TikTok vengano portate all’estero. Una fonte informata in merito, tuttavia, ha affermato che il team statunitense dell’azienda “può sviluppare un nuovo algoritmo”, anche se resta da vedere come questo manterrà gli utenti sulla piattaforma.

Nel frattempo, ByteDance ha rifiutato di vendere TikTok negli Stati Uniti e, invece, ha scelto Oracle come suo partner tecnologico nel paese, ha riferito oggi Reuters . Il ruolo di Oracle sarà quello di gestire i dati degli utenti, sebbene stia anche valutando la possibilità di acquistare una partecipazione in TikTok. Detto questo, Oracle non ha ancora annunciato ufficialmente questa acquisizione.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
25FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Chiusura di Hangouts: Google obbliga gli utenti a migrare a Chat dal 2021

All'inizio del 2019, Google ha annunciato con indifferenza generale la graduale scomparsa di Hangouts , l'applicazione di messaggistica istantanea e videoconferenza lanciata nel 2013....

Xbox Series X: la nuova interfaccia è già disponibile … su Xbox One

La Xbox Series X e la sua sorellina Xbox Series S saranno presto rilasciate sul mercato. Logicamente offriranno un'interfaccia nuova di zecca, più fluida e...

Amnesia: A Machine for Pigs e Kingdom New Lands sono gratuiti su Epic Games Store questa settimana

Epic Games Store sta tornando con ancora più omaggi questa settimana e questa volta sono due giochi, Amnesia: A Machine for Pigs e Kingdom New...

Adobe Illustrator viene lanciato su iPad, Fresco su iPhone

Oggi, Adobe ha annunciato che la sua app di design Illustrator è ora disponibile su iPad, estendendosi per la prima volta oltre...

PS5: le voci dei giocatori possono essere registrate a loro insaputa per denunciare gli abusi

Tutto è iniziato con il lancio del firmware PlayStation 8.0 su PS4 . I giocatori stanno segnalando che un messaggio sulla loro console dice che...