sabato, Ottobre 24, 2020
Home Android Android: il malware Joker è tornato; 17 app dal Play Store

Android: il malware Joker è tornato; 17 app dal Play Store

Reading Time: < 1 minute
- Advertisement -

Non è la prima volta che il malware Joker viene individuato sul Play Store . Apparso a settembre 2019, il malware ha abbonato le sue vittime a loro insaputa a servizi online a pagamento . Bandito dai team di Google, il malware torna regolarmente nel negozio per truffare gli utenti. Poche settimane fa, Joker è stato individuato nel codice di 6 applicazioni Android disponibili sul Play Store da un ricercatore di sicurezza informatica di Pradeo.

Ecco l’elenco delle 17 applicazioni infettate dal malware Joker

Un rapporto Zscaler del 24 settembre ora afferma che il malware ha infettato 17 app nel Play Store . “Questo spyware è progettato per rubare messaggi di testo, elenchi di contatti e informazioni sui dispositivi, registrando silenziosamente la vittima nei servizi premium”, spiega Zscaler. Le applicazioni infette sono state scaricate da oltre 120.000 utenti. Ecco l’elenco delle applicazioni da disinstallare urgentemente:

  • All Good PDF Scanner
  • Mint Leaf Message-Your Private Message
  • Unique Keyboard – Fancy Fonts & Free Emoticons
  • Tangram App Lock
  • Direct Messenger
  • Private SMS
  • One Sentence Translator – Multifunctional Translator
  • Style Photo Collage
  • Meticulous Scanner
  • Desire Translate
  • Talent Photo Editor – Blur focus
  • Care Message
  • Part Message
  • Paper Doc Scanner
  • Blue Scanner
  • Hummingbird PDF Converter – Photo to PDF
  • All Good PDF Scanner

Allertato da Zscaler, Google ha rapidamente bandito le applicazioni infette dal Play Store. L’azienda prevede che il malware riapparirà prima o poi nell’Application Store di Google. “Ti consigliamo di prestare particolare attenzione all’elenco dei permessi delle app che installi sul tuo smartphone”, consiglia Zscaler. In questo caso, le applicazioni richiedono l’ accesso senza motivo valido al tuo SMS, alla cronologia delle chiamate o all’elenco dei tuoi contatti . Se un’applicazione di fotoritocco o scanner richiede questi accessi, il malware potrebbe tentare di raccogliere i tuoi dati.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
26FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Apple rilascia iOS 14.1 e iPadOS 14.1 con supporto HDR a 10 bit

Oggi, Apple ha rilasciato iOS 14.1 e iPadOS 14.1, i suoi ultimi aggiornamenti minori. Gli aggiornamenti arrivano in preparazione del lancio di venerdì...

PS5: Sony non spierà le conversazioni dei giocatori, beh, non sempre

A margine dell'implementazione del firmware versione 8.0 per PlayStation 4, Sony ha sollevato il velo su una nuova funzionalità di moderazione su PS5 . Questa...

WhatsApp: la versione web consentirà presto chiamate audio e video su PC

Il sito WABetaInfo, specializzato nelle prossime novità WhatsApp, ha trovato nel codice dell'ultima beta dell'applicazione di messaggistica una nuova funzionalità che permette di effettuare...

Fortnite: il gioco ora pesa 60 GB in meno su Windows 10

Fortnite dà il benvenuto a un nuovissimo aggiornamento. Offre un sacco di nuove funzionalità, incluso l'evento di Halloween chiamato "Revenge of Midas", che...

Amazon: il numero di recensioni false raggiunge un livello record dall’inizio della pandemia

È semplice, per far fronte al massiccio afflusso di ordini, Amazon è stata costretta ad assumere 100.000 persone . Mai visto. Tuttavia, se gli ordini e...