Home Android Samsung presenta la serie Galaxy Note20 con uno schermo fino a 6,9...

Samsung presenta la serie Galaxy Note20 con uno schermo fino a 6,9 pollici, una migliore S Pen e altro ancora

- Advertisement -

Samsung sta tenendo il suo evento Galaxy Unpacked virtuale e, come è tradizione per l’evento estivo, ha annunciato la sua ultima serie di dispositivi Galaxy Note. Il Galaxy Note20 è disponibile in un modello standard e Ultra.

Come al solito, alcuni dei più grandi miglioramenti derivano dalle linee della S Pen. Samsung afferma che ha “una precisione più realistica” e ci sono cinque nuove azioni Anywhere per una navigazione touchless più semplice su Note20.

E, naturalmente, una parte fondamentale della funzionalità S Pen è prendere appunti scritti a mano. Samsung dice che ha anche migliorato il suo Samsung App Note. Ha il riconoscimento della grafia in modo che possa raddrizzare la tua calligrafia disordinata e le tue note si sincronizzeranno tra il tuo telefono, tablet e PC Windows 10. L’app ti consente anche di scrivere ed evidenziare PDF e puoi anche registrare l’audio. Questo fa parte della sua collaborazione con Microsoft, così come l’integrazione di streaming del gioco Project xCloud.

Il Samsung L’app Notes può essere facilmente sincronizzata con OneNote e Outlook, mentre i promemoria possono essere sincronizzati con Outlook, Attività e Team. E come sempre, la serie Note20 viene fornita con l’integrazione del telefono.

Ma questo è solo l’aspetto della produttività. Il Note20 viene fornito con un display FHD + Infinity-O da 6,7 ​​pollici, mentre il Note20 Ultra viene fornito con un display Infinity-O QHD + 120Hz da 6,9 pollici. Sì, sembra che questa volta l’alta frequenza di aggiornamento sia limitata al modello più grande.

La fotocamera è più simile a quella che abbiamo visto dalla serie S20. L’Ultra ha il sensore principale da 108 MP f / 1.8, con un teleobiettivo da 12 MP e un sensore ultra-largo da 12 MP. Il modello standard ha un sensore da 12 MP f / 1.8, un teleobiettivo da 64 MP e un ultra-wide da 12 MP. Hanno anche le stesse funzionalità, con registrazione video 8K e altro ancora.

Il chipset è diverso però. Questa volta, Samsung sta usando lo Snapdragon 865+, che è una versione leggermente overclockata dello Snapdragon 865 della serie S20. Al di fuori degli Stati Uniti, vedrai un chip Exynos nella maggior parte dei mercati. L’Ultra viene fornito con 12 GB di RAM, mentre il modello standard ha 8 GB di RAM, mentre la dimensione della batteria è rispettivamente di 4.500 mAh e 4.300 mAh.

Un’altra cosa che è cambiata è che entrambe le unità supportano sia sub6 che mmWave 5G. Con la serie S20, il modello standard era solo sub6. E infatti, fino ad oggi, S20 + e S20 Ultra sono gli unici telefoni non venduti da Verizon che supportano sia sub6 che mmWave 5G, quindi è bello vedere Samsung rifarlo con la serie Note20.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,060FansLike
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Xbox Series X: la soluzione di archiviazione espandibile di Microsoft costerà $ 220

Sia Xbox Series X che Xbox Series S saranno dotati di SSD super veloci. La serie S si accontenterà di 512 GB mentre...

Google annuncia Android 11 per Android TV, con maggiore sicurezza e prestazioni migliori

Google ha ufficializzato il 9 settembre l'arrivo della versione finale di Android 11 , una versione destinata agli smartphone. Si tratta di una versione che...

YouTube lancerà un nuovo requisito di verifica dell’età per alcuni utenti europei

YouTube ha annunciato oggi una nuova espansione dei requisiti di verifica dell'età in Europa. Il servizio di condivisione video ha affermato che alcuni...

Prime Day: le vendite su Amazon si svolgeranno il 13 e 14 ottobre 2020, è ufficiale

"Il Prime Day inizierà martedì 13 ottobre a mezzanotte e terminerà mercoledì 14 ottobre alle 23:59 per i membri Prime in Italia" annuncia...

AMD potrebbe salvare gli smartphone Huawei

Logicamente, Huawei dovrebbe presentare la gamma Mate 40 nelle prossime settimane . Logicamente, perché al momento nulla è veramente certo. Sottoposta a sempre più sanzioni da...