mercoledì, Ottobre 21, 2020
Home Android Oppo vuole sostituire il WiFi con la tecnologia Li-Fi negli smartphone

Oppo vuole sostituire il WiFi con la tecnologia Li-Fi negli smartphone

Reading Time: 2 minutes
- Advertisement -

Un nuovo brevetto di Oppo rivela che l’azienda sta lavorando su uno smartphone con connettività Li-Fi. Questa tecnologia è stata pubblicizzata per anni come alternativa al Wi-Fi. I produttori potranno presto fare affidamento sulla soluzione che è in corso di standardizzazione e dovrebbe essere certificata nel 2021. A differenza del WiFi che utilizza le onde radio, Li-Fi s ‘ si basa sulla trasmissione dei dati tramite luce LED, da cui il nome: Light Fidelity.

Oppo mette luce su Internet negli smartphone

Il sito Let’s Go Digital ha individuato un brevetto Oppo relativo a uno smartphone dotato di ricevitore Li-Fi. Diversi diagrammi evidenziano diverse opzioni per il posizionamento del sensore. Come i sensori fotografici, quest’ultimo è posizionato in modo abbastanza visibile all’esterno dello smartphone. Questo per il semplice motivo che i fotoni, queste particelle elementari di luce, devono poter essere catturati e convertiti in segnali.

Questo brevetto non garantisce che Oppo lancerà questo smartphone nel prossimo futuro. Ma è chiaramente un segno che l’azienda si sta preparando per l’arrivo della tecnologia in quanto la standardizzazione dello standard è prevista per il prossimo anno. Nel frattempo, marchi come Philips Hue hanno già annunciato prodotti che sfruttano questa tecnologia .

Il LiFi ha diversi vantaggi rispetto al WiFi. Offre una velocità di trasmissione dati molto più elevata con velocità fino a 100 Gbps contro 10 Gbps per WiFi 6 . Anche la capacità del Li-Fi di operare in sicurezza in aree altrimenti suscettibili alle interferenze è un vantaggio. È anche considerato più efficiente dal punto di vista energetico. Ma questa tecnologia non è del tutto positiva. A differenza del WiFi, la sua portata è molto limitata , soprattutto a causa dell’incapacità della luce di eliminare ostacoli come i muri.

Sono quindi necessari molti punti di accesso per coprire un grande spazio, ma anche alloggi che hanno più stanze. Il costo può quindi diventare rapidamente un problema, soprattutto perché le nuove tecnologie sono generalmente poco accessibili. Infine, l’uso del Li-Fi non impedisce ai produttori di offrire il WiFi in parallelo.

oppo lifi
oppo lifi

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
25FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

L’app Xbox di Microsoft viene aggiornata con il supporto per la riproduzione remota su Android e iOS

Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento per la sua app Xbox per utenti Android e iOS. L'ultimo aggiornamento offre supporto per la riproduzione...

Dì addio agli SSD Intel, il marchio si sta decisamente ritirando dal mercato

Intel annuncia in un comunicato stampa la vendita della sua attività SSD alla sudcoreana SK Hynix. L'accordo riguarda lo stabilimento di produzione di...

Sony mostra l’interfaccia utente della PlayStation 5

Mentre ci avviciniamo al giorno del lancio di Sony e Microsoft nelle console di nuova generazione, le informazioni stanno iniziando a uscire a...

Amazon: il numero di recensioni false raggiunge un livello record dall’inizio della pandemia

È semplice, per far fronte al massiccio afflusso di ordini, Amazon è stata costretta ad assumere 100.000 persone . Mai visto. Tuttavia, se gli ordini e...

Crittografia end-to-end in arrivo su Zoom la prossima settimana

Zoom ha annunciato che finalmente lancerà la crittografia end-to-end (E2EE) dalla prossima settimana. Inizialmente, verrà lanciato come anteprima tecnica in cui Zoom chiederà feedback agli...