giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Alta Risoluzione Nvidia Shield TV 8.2: l'upscaling 4K migliora sul box Android tramite un...

Nvidia Shield TV 8.2: l’upscaling 4K migliora sul box Android tramite un nuovo aggiornamento

Reading Time: 2 minutes
- Advertisement -

Nvidia continua a monitorare diligentemente i suoi Nvidia Shields. All’inizio del 2020, l’azienda americana ha perfezionato la sua formula e lanciato due eccellenti box Android: Nvidia Shield TV e TV Pro 2019 . Per la prima volta, questi box multimediali hanno integrato l’ upscaling 4K assistito dall’intelligenza artificiale. 

Come promemoria, questo processo consente di adattare il contenuto visualizzato sullo schermo per trasmetterlo in 4K , nel caso in cui la definizione del contenuto sia inferiore a quella del televisore. Fino ad allora, Nvidia Shield TV e TV Pro potevano eseguire l’upscaling dei contenuti a 720p e 1080p. Ora, gli utenti potranno anche migliorare la visualizzazione dei contenuti trasmessi a 360p e 1440p. 

nvidia di alto livello
Credito: Nvidia

Inoltre, Nvidia Shield TV Pro è ora in grado di eseguire l’upscaling di trasmissioni sportive in diretta, video di YouTube in HD e live su Twitch a 4K 60 Hz . Si noti che questa funzionalità sarà possibile anche sui giochi in streaming tramite Geforce Now , il servizio di cloud gaming del marchio.

Va notato che l’ upscaling 4K non è disponibile sugli Shields del 2017 e 2015 . Tuttavia, questo firmware include l’ autoframerate , una funzione che adatta automaticamente la frequenza di aggiornamento in base al bitrate del video visualizzato.

Il telecomando ha un nuovo aspetto

Questo aggiornamento del firmware chiamato “Shield Experience Upgrade 8.2” rimane quindi sul telecomando. L’accessorio essenziale accoglie nuove opzioni di personalizzazione . Infatti, il pulsante personalizzabile ora può eseguire tre azioni predefinite invece di una sola. 

Per fare ciò, non devi fare altro che assegnare un comando specifico tra la singola pressione, la doppia pressione e la pressione lunga. Inoltre, il controllo a infrarossi è ora compatibile con videoproiettori , registratori digitali e soundbar. È disponibile anche la modifica della sorgente, solo sui telecomandi Shield TV 2019.

A parte questa specificità, tutte le nuove opzioni di controllo remoto sono accessibili su tutti gli Nvidia Shields, dal primo modello del 2015, a quelli del 2017 e del 2019. Noteremo poi confusa l’intera patch di Sicurezza Android da giugno 2020 , aggiunta del protocollo di condivisione SMBv3 o possibilità di convertire i video HDR in SDR.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
25FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Amnesia: A Machine for Pigs e Kingdom New Lands sono gratuiti su Epic Games Store questa settimana

Epic Games Store sta tornando con ancora più omaggi questa settimana e questa volta sono due giochi, Amnesia: A Machine for Pigs e Kingdom New...

Apple rilascia iOS 14.1 e iPadOS 14.1 con supporto HDR a 10 bit

Oggi, Apple ha rilasciato iOS 14.1 e iPadOS 14.1, i suoi ultimi aggiornamenti minori. Gli aggiornamenti arrivano in preparazione del lancio di venerdì...

YouTube Music è ora disponibile su Apple Watch

Google ha annunciato che il suo servizio musicale, YouTube Music, è ora disponibile per i consumatori con dispositivi Apple Watch. La nuova app Apple Watch...

OnePlus 8T: il brand anticipa un’edizione limitata Cyberpunk 2077

Durante la presentazione cinese ufficiale di OnePlus 8T , l'azienda ha alzato il velo su un'edizione limitata ispirata a  Cyberpunk 2077 , uno dei videogiochi più...

L’app Apple TV è ora disponibile sulle smart TV di Sony

Sony ha annunciato che l'app Apple TV sarà disponibile su alcune delle sue smart TV. L'app è ora disponibile per il download negli Stati Uniti...