Home Android È disponibile Android 11 beta 3: scopri le ultime novità

È disponibile Android 11 beta 3: scopri le ultime novità

- Advertisement -

La versione pubblica di Android 11 sarà presto disponibile . A riprova: Google annuncia la disponibilità della terza e ultima beta della prossima iterazione del suo sistema operativo. È stato caricato questa settimana. E viene gradualmente spinto a tutti i membri del programma Android Beta in OTA.

Questa nuova versione di Android difficilmente apporta grandi cambiamenti. Con la seconda versione beta, Google offriva già un sistema operativo perfettamente stabile. Questa terza beta ha quindi due obiettivi semplici. Il primo è apportare le poche piccole modifiche necessarie ed eliminare gli ultimi bug recalcitranti per affinare il lavoro svolto nell’ultimo anno. Il secondo obiettivo è aiutare gli sviluppatori a garantire la compatibilità delle loro applicazioni con Android 11 quando la versione pubblica sarà disponibile.

Arrivo del sistema di tracciamento dei contatti

L’unico vero cambiamento in questo aggiornamento: Exposure Notification System . Questa è la tecnologia sviluppata con Apple che rileva e registra i contatti stretti. Questa API viene utilizzata in particolare per applicazioni simili a StopCovid al fine di combattere la diffusione del coronavirus e avvisare gli utenti di qualsiasi contatto con una persona infetta. Con la beta 3 di Android 11, questa tecnologia diventa nativa all’interno del sistema operativo.

Per beneficiare in anticipo di Android 11, qui in beta 3, ovviamente, devi essere un membro del programma Android Beta. È inoltre necessario essere il proprietario di uno degli smartphone compatibili. E questi sono ovviamente tutti i pixel. Nell’elenco sono presenti Pixel 2, Pixel 3, Pixel 3a e Pixel 4 (così come le loro possibili varianti XL). Anche il recentissimo Pixel 4a , di cui abbiamo pubblicato il test, sarà molto presto, secondo Google. Trova nel nostro articolo sulla beta 2 tutti i modi possibili per installarlo .

Per quanto riguarda la versione pubblica, che arriverà sicuramente in anteprima sui Pixel, Google promette di implementarla nelle prossime settimane (lo stesso per la versione AOSP), e ciò nonostante i ritardi subiti a seguito dell’epidemia di COVID-19. Ricorda che la data dell’8 settembre è stata confermata da Google a luglio .

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,060FansLike
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

AMD Radeon RX 6900 XT, 6800 XT e 6700 XT: la scheda tecnica della superficie delle schede

Ora che sappiamo quasi tutto delle ultime schede grafiche Nvidia GeForce - RTX 3070, 3080 e 3090 - aspettiamo con impazienza che AMD risponda al...

Prime Day: le vendite su Amazon si svolgeranno il 13 e 14 ottobre 2020, è ufficiale

"Il Prime Day inizierà martedì 13 ottobre a mezzanotte e terminerà mercoledì 14 ottobre alle 23:59 per i membri Prime in Italia" annuncia...

Google Maps aggiunge il livello COVID-19 per consentirti di visualizzare i dati critici in aree specifiche

Google ha annunciato oggi un nuovo livello in Maps che fornisce informazioni critiche sui casi di COVID-19 in una determinata area. L'obiettivo della nuova funzionalità...

Grand Theft Auto 3: lo sviluppatore adatta il gioco iconico per Nintendo Switch

La serie Grand Theft Auto (nota anche come GTA per gli amici intimi) sta diventando rara sulle console Nintendo. Oltre all'ottimo Chinatown Wars su DS e ad...

Amazon Prime Day: lancio delle vendite il 13 ottobre 2020

Ricorda: lo scorso aprile Amazon ha deciso di posticipare i Prime Days , i giorni di saldi riservati agli abbonati Prime , a causa della pandemia Covid-19. Durante...