sabato, Ottobre 24, 2020
Home News Amazon Alexa: un difetto critico consente l'accesso ai tuoi dati personali

Amazon Alexa: un difetto critico consente l’accesso ai tuoi dati personali

Reading Time: 2 minutes
- Advertisement -

Alexa, l’assistente vocale di Amazon, è vittima di una grave violazione della sicurezza . I ricercatori della sicurezza informatica di CheckPoint Research hanno rilasciato un comunicato stampa giovedì 13 agosto in cui affermano di aver ”  identificato vulnerabilità in alcuni sottodomini Amazon / Alexa che potrebbero consentire a un hacker di rimuovere / installare competenze sull’account Alexa di la vittima “. 

Queste vulnerabilità consentirebbero a un hacker di ”  accedere alla cronologia degli scambi vocali e dei dati personali”  del bersaglio, come le coordinate bancarie, i numeri di telefono o anche l’indirizzo postale . I ricercatori specificano che Amazon non salva i tuoi dati bancari, ma che un hacker può ancora ”  accedere alle interazioni della vittima con i suoi servizi bancari e ottenere la sua cronologia dei dati”. 

Un difetto facilmente sfruttabile

Sempre secondo CheckPoint Research, lo sfruttamento di questo difetto è abbastanza semplice . Per accedere al sistema, la vittima deve fare clic su un collegamento dannoso contenuto in un’e-mail fasulla da Amazon. Questo collegamento reindirizza quindi la destinazione a una pagina contenente codice dannoso. L’hacker deve solo inviare una richiesta speciale al negozio di abilità di Alexa fingendo di essere l’utente legittimo.

Una volta lì, l’attaccante può iniziare a rimuovere o installare abilità aggiuntive o accedere ai vari dati personali sopra menzionati. Come promemoria, un’abilità non è né più né meno di un’applicazione vocale aggiunta alle funzionalità predefinite di Alexa.

Nessuna vittima da deplorare secondo Amazon

”  Gli altoparlanti intelligenti e gli assistenti virtuali sono così comuni che è facile trascurare la quantità di dati personali in loro possesso e il loro ruolo nel controllo di altri dispositivi intelligenti nelle nostre case. Gli hacker li vedono come punti di ingresso nella vita delle persone, per accedere ai dati, ascoltare conversazioni o eseguire altre azioni dannose all’insaputa del loro proprietario “,  ricorda Oded Vanunu, responsabile della ricerca su vulnerabilità del prodotto in CheckPoint.

Da parte sua, Amazon è stata informata del problema e ha rapidamente corretto il difetto , garantendo di sfuggita di non essere a conoscenza di ”  qualsiasi caso di utilizzo di questa vulnerabilità nei confronti dei nostri clienti o esposizione di informazioni sul clienti “. Come promemoria, nel 2018 Alexa aveva registrato e condiviso le conversazioni di una coppia a loro insaputa .

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
27FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Apple Watch SE: l’orologio si surriscalda e brucia il polso di alcuni utenti

Come riferiscono i nostri colleghi di Apple Insider, 6 utenti sudcoreani di Apple Watch SE hanno notato grossi problemi di surriscaldamento nei giorni successivi all'acquisto. Secondo...

WhatsApp: la versione web consentirà presto chiamate audio e video su PC

Il sito WABetaInfo, specializzato nelle prossime novità WhatsApp, ha trovato nel codice dell'ultima beta dell'applicazione di messaggistica una nuova funzionalità che permette di effettuare...

Fallout 76 diventa free-to-play per una settimana su tutte le piattaforme

Nell'universo di Fallout , il 23 ottobre segna il giorno in cui è iniziata la guerra termonucleare quasi mondiale, dando il via agli eventi...

PayPal consentirà il pagamento in Bitcoin e altre tre criptovalute dal 2021

Un giorno Bitcoin sarà una valuta meno solforosa? Oggi, la criptovaluta più famosa è spesso associata dal grande pubblico ad attività dubbie del...

Windows Defender: l’antivirus di Microsoft ora è efficace quanto Kaspersky e Symantec

Vale la pena scaricare un antivirus di terze parti? Windows 10 ha un software di protezione integrato: Windows Defender. Inizialmente un po 'in disparte,...