sabato, Ottobre 24, 2020
Home Android WhatsApp: presto potrai attivare lo stesso numero su diversi smartphone

WhatsApp: presto potrai attivare lo stesso numero su diversi smartphone

Reading Time: 2 minutes
- Advertisement -

L’uso di WhatsApp come applicazione multipiattaforma è un percorso a ostacoli, a differenza dei suoi concorrenti Facebook Messenger e Skype. Lo stesso account è accessibile solo su uno smartphone alla volta, ma le cose stanno per cambiare. Qualche mese fa, WabetaInfo ha notato cambiamenti nella beta di WhatsApp che indicavano che lo stesso numero sarebbe presto stato configurabile su più dispositivi . Le cose da allora si sono evolute.

WhatsApp: lo stesso account su un massimo di 5 dispositivi

WhatsApp ha appena inviato un nuovo aggiornamento tramite il suo programma beta di Google Play, aggiornando alla versione 2.20.196.8 . L’applicazione sta testando una nuova interfaccia che consente di aggiungere più dispositivi all’account principale . Una nuova opzione chiamata “dispositivi associati” è ora disponibile tramite le impostazioni. In termini concreti, è possibile aggiungere fino a quattro smartphone e utilizzare lo stesso numero di telefono oltre allo smartphone principale.

È già possibile accedere allo stesso account su più dispositivi tramite la funzione Web di WhatsApp scansionando un codice QR. Questa alternativa è certamente pratica, ma complicata in quanto è necessario passare attraverso un browser Web sul secondo smartphone con un’interfaccia tutt’altro che ergonomica. La nuova opzione funziona in modo diverso e ti permetterà di utilizzare lo stesso numero su un’istanza pulita di WhatsApp installata su un altro smartphone, senza passare attraverso Chrome, Firefox o il tuo browser preferito.

Lo stesso menu per utilizzare WhatsApp Web

Il nuovo menu “Dispositivi associati” dovrebbe fondersi con l’interfaccia corrente per l’accesso a WhatsApp Web. In altre parole, questa opzione non scomparirà. Ovviamente, sarà sempre possibile accedere allo stesso account su un computer (Windows, macOS, ecc.) Da un browser Web o tramite l’applicazione WhatsApp su un PC che non funziona ancora in modo indipendente .

Quello che non sappiamo ancora è come verrà eseguita la sincronizzazione dei messaggi su due diversi smartphone quando si utilizza lo stesso account. Poiché i messaggi vengono salvati localmente sullo smartphone principale e non nel cloud, potrebbe in definitiva essere necessario che tutti i dispositivi siano connessi contemporaneamente per sfruttare la funzionalità multipiattaforma di WhatsApp.

whatsapp
whatsapp
- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
26FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Windows Defender: l’antivirus di Microsoft ora è efficace quanto Kaspersky e Symantec

Vale la pena scaricare un antivirus di terze parti? Windows 10 ha un software di protezione integrato: Windows Defender. Inizialmente un po 'in disparte,...

Apple Watch SE: l’orologio si surriscalda e brucia il polso di alcuni utenti

Come riferiscono i nostri colleghi di Apple Insider, 6 utenti sudcoreani di Apple Watch SE hanno notato grossi problemi di surriscaldamento nei giorni successivi all'acquisto. Secondo...

Il fastidioso bug di Android 11 impedisce la visualizzazione a schermo intero

Come riporta PhoneArena , gli utenti di Android 11 riscontrano regolarmente un bug molto fastidioso con alcune applicazioni, in particolare i giochi . La barra di stato...

Mozilla è preoccupato di essere un danno collaterale nel caso antitrust di Google

Ieri il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha intentato una causa antitrust contro Google, accusando il gigante della ricerca di pratiche monopolistiche per...

Fortnite: il gioco ora pesa 60 GB in meno su Windows 10

Fortnite dà il benvenuto a un nuovissimo aggiornamento. Offre un sacco di nuove funzionalità, incluso l'evento di Halloween chiamato "Revenge of Midas", che...