mercoledì, Ottobre 28, 2020
Home Hardware Intel rimanda il rilascio dei suoi processori a 7 nm al 2022

Intel rimanda il rilascio dei suoi processori a 7 nm al 2022

Reading Time: < 1 minute
- Advertisement -

In occasione della pubblicazione dei suoi ultimi risultati trimestrali, Intel ha annunciato un ritardo di almeno sei mesi sul programma di lancio dei suoi processori inciso in 7nm . Inizialmente previsto per il 2021, non arriveranno sul mercato fino all’anno successivo. La società ha identificato un “difetto” nel suo processo a 7 nm che causa “problemi di degrado delle prestazioni”. Ha dovuto investire in un “piano di emergenza” che includeva l’uso di fonderie di terze parti.

Di conseguenza, il fondatore annuncia un ritardo di un anno nella sua tabella di marcia interna. Il fondatore afferma, tuttavia, che l’impatto di queste preoccupazioni sulla commercializzazione dei suoi processori a 7 nm sarà di soli sei mesi. Con riserva di un possibile successivo rinvio, che sarebbe solo il risultato delle difficoltà di Intel con i tempi dei suoi chip incisi in 10 nm . La storia potrebbe ripetersi nei prossimi mesi.

Prossimamente processori Intel Tiger Lake di undicesima generazione

Non tutte le notizie sono cattive. Originariamente previsto per il 2021, i processori Intel Tiger Lake di undicesima generazione dovrebbero arrivare prima della fine del 2020 . Sulla base dell’incisione 10nm ++, succederanno alla linea Ice Lake di decima generazione per laptop. Intel prevede inoltre di lanciare le sue prime CPU Alder Lake di 12a generazione (successori del Tiger Lake) nella seconda metà del 2021. Per informazione, Alder Lake sarà la prima generazione di processori Intel da 10 nm per PC desktop.

Nel frattempo, AMD continua a sfruttare i guai di Intel conquistando quote di mercato. Dopo l’eccellente Ryzen 3000 incisa a 7nm, il fondatore rosso si prepara a lanciare la nuova generazione delle sue CPU Ryzen 4000 basate sull’architettura Zen 3 entro la fine dell’anno. Beneficeranno della stessa finezza dell’incisione, ma AMD ha già annunciato l’arrivo dei suoi primi processori Zen 4 e l’incisione a 5 nm per il 2021.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,063FansLike
21FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Xbox Series X: saranno consentiti dischi rigidi USB 3.0 con un minimo di 128 GB

Mancano solo tre settimane all'arrivo di Xbox Series X e Xbox Series S il 10 novembre 2020. Come probabilmente saprai, una delle principali innovazioni delle console di...

Apple rilascia iOS 14.1 e iPadOS 14.1 con supporto HDR a 10 bit

Oggi, Apple ha rilasciato iOS 14.1 e iPadOS 14.1, i suoi ultimi aggiornamenti minori. Gli aggiornamenti arrivano in preparazione del lancio di venerdì...

PS5: il controller DualSense funziona anche con smartphone Android

Ricordate le menzioni durante la presentazione della PS5 che indicavano che il controller DualSense sarebbe stato compatibile esclusivamente con la console ? Bene, sembra, secondo uno YouTuber,...

iPhone 12: l’assenza di cuffie nelle confezioni aumenta le vendite degli Airpods

L'iPhone 12 non ha le cuffie o un caricabatterie nella confezione . Apple vuole mettere l'ecologia realizzando scatole più piccole non includendo oggetti...

Galaxy Note20 series One UI 3 beta con registrazioni Android 11 ora aperte negli Stati Uniti

Samsung ha iniziato ad accettare applicazioni per il programma beta One UI 3 di Galaxy Note20 e Note20 Ultra negli Stati Uniti. La società aveva lanciato...