Home News Windows 10 infine riordina i conflitti del driver della scheda grafica

Windows 10 infine riordina i conflitti del driver della scheda grafica

- Advertisement -

L’aggiornamento di maggio 2020 è stato ancora una volta un esempio : la consegna dei principali aggiornamenti di Windows 10 su oltre un miliardo di dispositivi – la cui configurazione e marca di componenti possono variare del tutto tutto – non è un compito facile. Microsoft esaspera, a volte con un pizzico di divertimento, gli osservatori – siano essi utenti di Windows 10 o di un’altra piattaforma – con i suoi gruppi di bug, rendendo alcune macchine inutilizzabili quando arriva una patch.

Microsoft finalmente affronta i conflitti dei driver della scheda grafica

Dopo anni di miglioramenti a Windows Update che alla fine erano piuttosto marginali , Microsoft sembra finalmente voler affrontare il problema direttamente . Windows 10 implementa ora tre nuove misure che dovrebbero ridurre il numero di problemi nei futuri aggiornamenti, tutti relativi ai driver grafici . I principali aggiornamenti di sistema richiedono spesso aggiornamenti dei driver grafici. E per credere al ritorno di molti utenti, molti problemi a seguito degli aggiornamenti provengono da lì .

Improvvisamente, Microsoft ora vuole valutare e migliorare la qualità di questi driver in Windows 10 . Per fare ciò, l’editore intende prima monitorare attentamente il loro comportamento. Microsoft conterà in particolare il numero di volte in cui i driver grafici sono stati responsabili di un arresto anomalo nel nuovo browser Edge in Chromium o in applicazioni di comunicazione come Skype, Discover, Teamviewer, Slack, Zoom, WhatsApp, Telegram, ecc.

Se i driver di un produttore bloccano questi programmi più di una volta all’anno, Microsoft li considererà “cattivi” o di scarsa qualità. Il sistema monitorerà inoltre se l’installazione di un nuovo driver è stata annullata o se un altro driver è stato installato entro due giorni dopo un aggiornamento: “tali azioni mostrano che l’utente ha un problema con un driver abbastanza serio da aver bisogno di un driver diverso “ , afferma Microsoft.

Microsoft sta inoltre chiedendo ai produttori di PC, periferiche o componenti come HP, Intel, AMD o Dell di avvisare in anticipo di qualsiasi problema in modo che sia possibile bloccare più facilmente un aggiornamento su PC che sono ancora incompatibili. . Un cambiamento che abbiamo visto appare con la consegna dell’ultimo aggiornamento a maggio . Infine, oltre a queste misure, Microsoft cerca sempre di rendere gli aggiornamenti meno fastidiosi per l’utente.

Inoltre, non ci saranno più aggiornamenti durante le vacanze e Microsoft prevede di compiere sforzi per rendere la consegna di aggiornamenti e driver più tempestiva e prevedibile.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,061FansLike
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

YouTube lancerà un nuovo requisito di verifica dell’età per alcuni utenti europei

YouTube ha annunciato oggi una nuova espansione dei requisiti di verifica dell'età in Europa. Il servizio di condivisione video ha affermato che alcuni...

AMD potrebbe salvare gli smartphone Huawei

Logicamente, Huawei dovrebbe presentare la gamma Mate 40 nelle prossime settimane . Logicamente, perché al momento nulla è veramente certo. Sottoposta a sempre più sanzioni da...

Crysis Remastered soffre di enormi problemi di prestazioni e grafica su Xbox One X.

Oggi, Crysis Remastered è stato lanciato su Xbox One, PC e PlayStation 4 per $ 29,99. Lo sviluppatore Crytek ha affermato che le versioni Xbox...

Galaxy Z Fold 2: questo smontaggio di iFixit mostra quanto Samsung abbia migliorato lo smartphone

iFixit ha appena caricato un video di smontaggio per il nuovo Galaxy Z Fold 2 . Il nuovo smartphone pieghevole Samsung beneficia dell'esperienza del produttore con due generazioni di Galaxy Fold :...

Facebook minaccia di chiudere Facebook e Instagram in Europa

Una decina di giorni fa, la protezione dei dati Commissario, l'autorità irlandese responsabile per la protezione dei dati personali, ha emesso una nuova sentenza contro...