Home Console Nintendo afferma che è possibile accedere illegalmente a 140.000 account aggiuntivi

Nintendo afferma che è possibile accedere illegalmente a 140.000 account aggiuntivi

Ad aprile, Nintendo ha confermato che circa 160.000 account utente potrebbero essere stati raggiunti da utenti malintenzionati. Gli aggressori hanno sfruttato una vulnerabilità nel Nintendo Network ID, un vecchio sistema di accesso che è stato utilizzato in modo prominente durante il Nintendo Era 3DS e Wii U, ma poteva ancora essere utilizzata per accedere al nuovo sistema di account.

Oggi, la società ha aggiornato la sua dichiarazione , rivelando che, durante un’indagine successiva, ha scoperto che 140.000 account aggiuntivi avrebbero potuto essere accessibili in questo modo. Ciò porta il numero totale di utenti interessati a circa 300.000, il che non è qualcosa da deridere. Tuttavia, Nintendo afferma che, tra tutti gli account a cui è stato effettuato l’accesso in questo modo, meno dell’1% avrebbe potuto essere utilizzato per effettuare qualsiasi tipo di acquisto. Indipendentemente da ciò, la società afferma di aver rimborsato la maggior parte degli acquisti per le persone colpite e che continuerà a rimborsare gli utenti che potrebbero aver rubato i loro soldi attraverso questo attacco.

Proprio come prima, Nintendo ha reimpostato le password sia per NintendoID di rete e rispettivi Nintendo collegatiaccount ed è comunque suggerito di impostare password diverse per entrambi i metodi di accesso. Vale la pena ricordare che Nintendo Gli ID di rete non possono più essere utilizzati per accedere a una Nintendo conto dalla scoperta della violazione ad aprile.

Nintendo raccomanda inoltre di utilizzare l’autenticazione a due fattori per aiutare a prevenire questo tipo di attacco. Questo sistema invia un codice di accesso univoco al tuo smartphone o altro dispositivo ogni volta che tenti di accedere, quindi terze parti non possono accedere al tuo account anche se conoscono la tua password. Mentre Nintendo menziona specificamente Google Authenticator, abbiamo verificato che l’app Authenticator di Microsoft funziona anche a questo scopo. Tieni presente che non è possibile utilizzare i codici SMS, quindi avrai bisogno di un’app dedicata.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,106FansLike
62FollowersFollow
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Amazon lancia i profili Prime Video in tutto il mondo

Amazon ha introdotto i profili nel suo servizio di streaming video Prime all'inizio di quest'anno. Tuttavia, la disponibilità di tale funzione era limitata a pochi...

Ninja inizia lo streaming su YouTube dopo la chiusura di Mixer

Tyler "Ninja" Belvins, uno dei nomi più famosi in streaming, si sta dirigendo su YouTube. Questo viene dopo Microsoft ha annunciato la chiusura a sorpresa...

Nintendo porta altri giochi retrò su Switch, incluso Donkey Kong Country

Dall'introduzione dei giochi Super Nintendo Entertainment System (SNES) su Nintendo Pass online, la cadenza di nuove versioni retro del servizio è notevolmente rallentata. Per fortuna, Nintendo sta aumentando...

Samsung annuncia il suo prossimo evento Galaxy Unpacked per il 5 agosto

Oggi Samsung ha inviato inviti per il suo prossimo evento Galaxy Unpacked, un evento che si tiene in genere a fine estate. Negli...

L’Europa potrebbe introdurre il diritto di riparare gli smartphone già nel 2021

Secondo la proposta della commissione, i dispositivi venduti in Europa devono anche dare il posto privilegiato ai materiali riciclati piuttosto che alle materie prime...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x