Home News Microsoft sta chiudendo definitivamente quasi tutti i suoi negozi al dettaglio in...

Microsoft sta chiudendo definitivamente quasi tutti i suoi negozi al dettaglio in tutto il mondo

Microsoft ha annunciato oggi un “cambiamento strategico” nelle sue operazioni di vendita al dettaglio che vedrà la società chiudere quasi tutti i suoi negozi fisici al dettaglio in tutto il mondo, compresi quelli negli Stati Uniti. La società prevede di mantenere aperti solo quattro dei suoi Microsoft Store per i clienti. Ciò include il Microsoft Store nella Fifth Ave, New York City; Oxford Circus, Londra; Westfield Sydney, Sydney; e quello all’interno del suo campus di Redmond.

Tutti i dipendenti al dettaglio di Microsoft ora si sposteranno per servire clienti, piccole imprese, istruzione e clienti aziendali attraverso gli uffici aziendali di Microsoft o in remoto. Un portavoce di Microsoft ha confermato che a tutti i dipendenti della vendita al dettaglio sarà data la possibilità di stare con l’azienda.

Microsoft aveva già spostato la maggior parte dei suoi dipendenti al dettaglio al lavoro remoto dopo aver chiuso i negozi al dettaglio ad aprile a causa della pandemia di COVID-19. Da allora, il team di vendita al dettaglio ha contribuito a ospitare oltre 14.000 seminari online e campi estivi insieme a 3000 diplomi virtuali.

Il vicepresidente aziendale di Microsoft David Porter ha commentato:

“Le nostre vendite sono cresciute online man mano che il nostro portafoglio di prodotti si è evoluto in offerte per lo più digitali e il nostro talentuoso team ha dimostrato successo al servizio dei clienti oltre ogni luogo fisico. Siamo grati ai nostri clienti del Microsoft Store e non vediamo l’ora di continuare a servirli online e con il nostro team di vendita al dettaglio presso le sedi aziendali di Microsoft. “

Microsoft rileva che le sue vendite di hardware e software sono passate principalmente online e con i suoi negozi digitali, ora raggiunge fino a 1,2 miliardi di clienti al mese in oltre 190 mercati in tutto il mondo. Sebbene non menzionato nell’annuncio, la mossa aiuterà anche Microsoft a ridurre le sue spese poiché la maggior parte dei suoi negozi al dettaglio si trovavano principalmente nei centri commerciali. La società rileva che la chiusura dei negozi al dettaglio comporterà un addebito al lordo delle imposte di circa $ 450 milioni nell’attuale trimestre conclusosi il 30 giugno principalmente a causa di svalutazioni e svalutazioni di attività.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,105FansLike
62FollowersFollow
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Qualcomm annuncia lo Snapdragon 865 Plus, primo arrivato su ASUS ROG Phone 3

Oggi Qualcomm annuncia la sua piattaforma mobile Snapdragon 865 Plus 5G. Si dice che il chipset sia da qualche tempo, poiché dovrebbe arrivare nei...

Secondo quanto riferito, Apple ha dato il via alla produzione di prova di obiettivi per i suoi dispositivi AR

Alla fine dell'anno scorso, durante una riunione interna i dirigenti di Apple hanno riferito che l'azienda stava pianificando di rilasciare un auricolare per realtà aumentata (AR)...

Ninja inizia lo streaming su YouTube dopo la chiusura di Mixer

Tyler "Ninja" Belvins, uno dei nomi più famosi in streaming, si sta dirigendo su YouTube. Questo viene dopo Microsoft ha annunciato la chiusura a sorpresa...

MSI: il CEO è morto

Diversi media di Taiwan riportano la morte di Sheng-Chang Chiang , riporta TechPowerUp in breve. L'amministratore delegato è visibilmente caduto dal 7 ° piano di...

Coloro che l’hanno perso possono ancora prendere Watch Dogs 2 gratuitamente da Ubisoft

Oltre alla recente vetrina dei giochi Ubisoft Forward , l'editore ha offerto un omaggio per il suo titolo open world incentrato sull'hacking Watch Dogs 2, offrendo una copia gratuita...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x