Home News IBM si ritira dalle attività di riconoscimento facciale a causa delle preoccupazioni...

IBM si ritira dalle attività di riconoscimento facciale a causa delle preoccupazioni di pregiudizi razziali ed etnici

- Advertisement -

In una lettera al Congresso lunedì scorso, IBM ha annunciato che non avrebbe più venduto servizi di riconoscimento facciale. Il CEO Arvind Krishna ha scritto la lettera e ha chiesto un dialogo nazionale sull’opportunità o meno di utilizzare la tecnica da parte delle forze dell’ordine. Krishna ha anche mostrato sostegno per il Justice in Policing Act che mira a contenere la violenza della polizia.

“IBM si oppone fermamente e non perdonerà l’uso di alcuna tecnologia, inclusa la tecnologia di riconoscimento facciale offerta da altri fornitori, per la sorveglianza di massa, la profilazione razziale, le violazioni dei diritti umani e delle libertà di base o qualsiasi scopo che non sia coerente con i nostri valori e Principi di Fiducia e trasparenza. Riteniamo che sia giunto il momento di avviare un dialogo nazionale su se e come la tecnologia di riconoscimento facciale dovrebbe essere impiegata dalle forze dell’ordine nazionali ”.

Le preoccupazioni sulla privacy sono quasi sempre andate di pari passo con lo sviluppo di sistemi di riconoscimento facciale. Al livello più elementare, le persone si sono chieste se i set di dati utilizzati per addestrare i modelli di apprendimento automatico siano privi di pregiudizi. Questo pregiudizio intrinseco è spesso causato dalla discrepanza e dalla variazione dei dati raccolti tra gruppi etnici e razziali.

“L’intelligenza artificiale è un potente strumento che può aiutare le forze dell’ordine a proteggere i cittadini. Ma i fornitori e gli utenti dei sistemi Al hanno la responsabilità condivisa di assicurare che Al sia sottoposto a test di parzialità, in particolare quando utilizzato nelle forze dell’ordine, e che tali test di bias siano controllati e segnalati. “

L’annuncio di IBM e il suo riferimento diretto all’utilizzo di questi sistemi da parte delle forze dell’ordine arrivano in un momento in cui le proteste contro il razzismo e la brutalità della polizia sono sorte in tutto il mondo dopo la morte di un uomo afroamericano George Floyd in custodia di polizia. Tuttavia, la decisione potrebbe essere influenzata anche da aspetti monetari.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,059FansLike
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Chrome: Google abbandona le estensioni a pagamento

Google annuncia sul blog di Chrome la fine delle estensioni a pagamento che utilizzano la piattaforma di pagamento del Chrome Web Store : “Il sistema di pagamento...

Amazon annuncia il nuovo servizio di cloud gaming chiamato Luna

Amazon ha introdotto oggi un nuovo servizio di cloud gaming al suo evento hardware, chiamato Luna. È anche disponibile per l'accesso anticipato negli Stati Uniti a partire...

WhatsApp consentirà presto agli utenti di collegare più dispositivi a un unico account

WhatsApp ha lavorato sul supporto multi-dispositivo per un po 'di tempo e sembra che la funzione possa finalmente essere implementata per gli utenti di WhatsApp in...

Xbox Game Pass: oltre 15 milioni di abbonati appena prima del lancio di Series X.

La prossima generazione di console di Microsoft non è incentrata sulle sue macchine, ma sui suoi servizi. Possiamo dire che per il momento...

Amazon aggiorna gli Echo Dots con un orologio e un design a forma di palla

Al suo evento hardware di oggi , Amazon ha annunciato un nuovo look e nuove funzionalità per i suoi altoparlanti intelligenti Echo Dot. Tra i...