News

La Francia introduce una legge severa per contrastare i contenuti terroristici

Una nuova legge approvata in Francia questa settimana vedrà la creazione di piattaforme online per abbattere il contenuto di abusi sessuali di terroristi o minori in appena un’ora a meno che non vogliano essere schiaffeggiati con una multa. La nuova legge è stata ispirata da una legge simile considerata dall’Unione Europea che si è fermata. Le imprese che non hanno agito nel tempo assegnato potrebbero essere multate fino al 4% delle loro entrate globali.

Oltre all’introduzione di regole per abbattere i contenuti di terrorismo e abusi sui minori in un’ora, la legge afferma anche che altri contenuti illegali, come quelli che incitano all’odio, alla violenza, al razzismo o alle molestie sessuali, devono essere eliminati entro 24 ore dalla notifica. L’introduzione della legge suggerisce che la Francia ha perso la fiducia in società come Facebook per regolarsi .

La legge è stata portata al parlamento francese da Laetitia Avia, un deputato del Presidente Macron, La République En Marche! (LREM) festa. Ha detto che la nuova legge avrebbe protetto le vittime del crimine mantenendo la libertà di espressione. Il partito repubblicano francese, tuttavia, sembrava non essere d’accordo e ha votato contro la misura perché riteneva che la legge indebolisse la libertà di espressione.

Il gruppo per i diritti digitali La Quadrature du Net ha anche emesso un avvertimento sulla legge sostenendo che le grandi aziende hanno la capacità di rimuovere rapidamente i contenuti ma che le piattaforme più piccole non hanno le risorse per monitorare i contenuti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Si teme inoltre che le misure potrebbero essere utilizzate anche per soffocare le informazioni sulle proteste.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker