Home Android Galaxy Note 20+: sarà equipaggiato con il teleobiettivo periscopico dell'S20 Ultra

Galaxy Note 20+: sarà equipaggiato con il teleobiettivo periscopico dell’S20 Ultra

Le gamme Galaxy S e Galaxy Note sono storicamente abbastanza vicine tecnologicamente. Ciò è ancora più vero poiché Samsung ha integrato le versioni “Plus” delle sue ammiraglie, la cui scheda tecnica spesso dà un assaggio di ciò che la gamma Note offrirà alcuni mesi dopo. E questo è confermato ancora quest’anno se si credono a tutte le voci sul Galaxy Note 20 e sul Galaxy Note 20+ .

Le voci hanno rivelato che i due Galaxy Note 20 sarebbero equipaggiati con lo stesso chipset, se non leggermente migliore, del Galaxy S20. Sarebbero dotati di un volume e di una memoria approssimativamente identici. Il Galaxy Note 20+ dovrebbe anche assumere la batteria del Galaxy S20 +, mentre il Galaxy Note 20 si accontenterebbe di quello del Galaxy S20, con i rischi che ciò comporta in termini di autonomia.

Questa settimana abbiamo segnalato una voce dai Paesi Bassi. Il blog Galaxy Club ha rivelato che il Galaxy Note 20+ dovrebbe essere dotato dello stesso sensore principale del Galaxy S20 Ultra , un modello che visualizza 108 megapixel e che funziona in modalità Quad Bayer per creare immagini da 27 megapixel per impostazione predefinita. Pochi giorni dopo, lo stesso blog riporta che il Note 20+ e l’S20 Ultra sono collegati da un altro punto comune: il teleobiettivo periscopico .

Lente periscopica, ma senza zoom spaziale

In effetti, uno degli obiettivi del Galaxy Note 20+ sarebbe piegato per allungare la distanza tra il sensore e le lenti di ingrandimento. Grazie a ciò, è possibile superare i rapporti di zoom ottico di 2x o 3x generalmente riscontrati in fotocamere prive di questo tipo di obiettivo. Lo zoom ottico dell’S20 Ultra è 4x (con uno zoom ibrido che raggiunge i 10x). Galaxy Club non ha confermato se il rapporto di zoom sarà lo stesso. Ma sarebbe strano se non lo fosse.

Si noti, tuttavia, che l’Universo di ghiaccio, un noto leaker cinese su Twitter, afferma che il Note 20+ non occuperebbe lo “zoom spaziale” dell’S20 Ultra. Ricordiamo che si tratta di uno zoom 100x che si basa fortemente su algoritmi, offrendo risultati contrastanti per un’utilità molto limitata. Non ci mancherà.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,119FansLike
66FollowersFollow
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

PS5: Sony annulla la presentazione giovedì 4 giugno 2020

In un tweet pubblicato lunedì 1 giugno 2020, l'account Playstation ufficiale ha annunciato il rinvio della conferenza di presentazione PS5 . 

Xiaomi Mi Band 5: Alexa, NFC e misurazione del livello di ossigeno nel sangue, ecco le novità

Un informatore di nome Xiaoyi ha menzionato le nuove funzionalità che saranno integrate nella Mi Band 5 in una pubblicazione su Sina...

Ryzen C7: il primo SoC AMD per smartphone promette di essere pesante

Quasi un anno fa Samsung ha svelato l'intenzione di AMD di entrare nel mercato dei SoC per smartphone . Le due società hanno firmato una...

iPad Air (2020): Apple è finalmente pronta a sostituire la porta Lightning con una porta USB-C

USB tipo C ha dimostrato le sue qualità negli ultimi anni. Buona larghezza di banda per il trasferimento di file. Compatibilità con potenze elevate...

Game Gear Micro: Sega presenta una console portatile piccola come un portachiavi per meno di € 50

Sega ritorna sul mercato delle console per i suoi 60 anni. Il produttore sta attento a non lanciare una nuova macchina dedicata allo...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x