Home News Donald Trump minaccia di chiudere Facebook, Twitter e tutti i social network

Donald Trump minaccia di chiudere Facebook, Twitter e tutti i social network

- Advertisement -

Il 26 maggio 2020, Donald Trump ha pubblicato due tweet per opporsi con veemenza all’implementazione del voto postale in California . Questo eccezionale dispositivo, spinto dai democratici californiani, dovrebbe consentire agli elettori di votare nel rispetto delle misure di allontanamento sociale contro il coronavirus . Donald Trump teme che questo dispositivo faciliti la frode e la contraffazione dei voti.

Twitter ha pubblicato rapidamente una dichiarazione “controlla i fatti” sotto i due tweet. “Questi tweet contengono informazioni potenzialmente fuorvianti sul processo di voto e sono stati segnalati per fornire un contesto aggiuntivo per il voto postale”, ha detto un portavoce di Twitter. Ora, il social network mostra anche le parole “Ottieni i fatti sul voto postale” . Il collegamento reindirizza gli utenti di Internet a ulteriori informazioni sull’argomento del voto postale.

Donald Trump accusa Twitter di voler manipolare le elezioni statunitensi del 2020

Ovviamente, Donald Trump ha apprezzato il fatto che le sue dichiarazioni siano state messe in discussione. Fedele alla forma, ha rapidamente reagito con un nuovo tweet. “Twitter soffoca la LIBERTÀ DI ESPRESSIONE” ha  lanciato per la prima volta il Presidente. “Twitter sta interferendo con le elezioni presidenziali del 2020. Sostengono che le mie dichiarazioni sul voto postale sono false, basate su informazioni di notizie false della CNN e dell’Amazzonia Washington Post”, accusa Donald Trump con la sua solita verve. Non è il primo che Trump ha accusato i giganti della tecnologia di cercare di influenzare le elezioni . L’anno scorso ha accusato Google di voler manipolare gli elettori americani . Un anno prima Trump stava già accusando Google News di truffare i risultati della ricerca mettendo in evidenza i contenuti dei media di sinistra e censurando quelli di destra, repubblicani e conservatori.

“I repubblicani ritengono che i social media stiano censurando completamente le voci conservatrici. Li regolamenteremo severamente, o li spegneremo, per evitare che ciò accada ”, minaccia l’uomo d’affari. Il 45 ° Presidente degli Stati Uniti intende inoltre pubblicare un decreto per regolamentare le società dietro i social network come Facebook o Twitter. Trump firmerà il decreto, il cui esatto contenuto è ancora un mistero, da giovedì 28 maggio, secondo i funzionari della Casa Bianca.

Numerosi leader del settore hanno risposto alle minacce di Trump. Questo è in particolare il caso di Mark Zuckerberg, CEO e fondatore di Facebook . “Quando un governo decide di censurare una piattaforma perché è preoccupato per la censura, non mi sembra il riflesso giusto”, ha detto Mark Zuckerberg, quando gli è stato chiesto della CNN. Vi diciamo di più sui piani di Donald Trump il prima possibile.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,059FansLike
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Xbox Series X: la soluzione di archiviazione espandibile di Microsoft costerà $ 220

Sia Xbox Series X che Xbox Series S saranno dotati di SSD super veloci. La serie S si accontenterà di 512 GB mentre...

WhatsApp consentirà presto agli utenti di collegare più dispositivi a un unico account

WhatsApp ha lavorato sul supporto multi-dispositivo per un po 'di tempo e sembra che la funzione possa finalmente essere implementata per gli utenti di WhatsApp in...

Google Maps aggiunge il livello COVID-19 per consentirti di visualizzare i dati critici in aree specifiche

Google ha annunciato oggi un nuovo livello in Maps che fornisce informazioni critiche sui casi di COVID-19 in una determinata area. L'obiettivo della nuova funzionalità...

Windows XP: codice sorgente trapelato, milioni di PC in balia degli hacker

In questi giorni è circolato sul web un codice sorgente che sembra essere quello di Windows XP . Distribuito tramite il protocollo BitTorrent, è costituito da un ampio...

Amazon annuncia il nuovo servizio di cloud gaming chiamato Luna

Amazon ha introdotto oggi un nuovo servizio di cloud gaming al suo evento hardware, chiamato Luna. È anche disponibile per l'accesso anticipato negli Stati Uniti a partire...