AppleNews

Apple Glass sarebbe arrivata nel 2021 con un’edizione Steve Jobs

Gli occhiali collegati di Apple all’inizio del 2021? Questo è comunque ciò in cui crede il sito Digitimes, secondo il quale l’Apple Glass sarebbe stato assemblato in fabbrica all’inizio del prossimo anno . Dati supportati da Jon Prosser, giornalista specializzato Apple che è abituato a perdere i prossimi prodotti del marchio.

Prosser aggiunge che gli occhiali Apple dovevano inizialmente essere presentati a settembre 2020 , durante la tradizionale conferenza di ritorno a scuola del produttore. Un piano minato dall’epidemia di coronavirus, che ha ritardato la progettazione del prodotto. Aggiunge che dopo la presentazione nel 2021, dovrebbero essere disponibili poche copie. Il prezzo iniziale degli occhiali sarebbe fissato a $ 499.

Il ritorno degli occhiali collegati?

Gli occhiali collegati di Apple avranno poco a che fare con Google Glass presentato nel 2012, un progetto dell’azienda Mountain View che non ha mai raggiunto il grande pubblico. Apple smusserà il suo prodotto in modo diverso, con due schermi trasparenti come vetro. Nessuna fotocamera inclusa in questi occhiali, il che rassicura in termini di privacy. Tuttavia, Apple potrebbe includere un sensore LiDAR per la mappatura 3D. I frame potrebbero anche essere dotati di un sensore di riconoscimento dei gesti. L’obiettivo qui sarà quello di visualizzare le informazioni direttamente sugli obiettivi per rendere la vita più facile per chi lo indossa.

Jon Prosser afferma che Apple sta lavorando anche a un modello chiamato Steve Jobs Heritage Edition. Una versione lussuosa di questi occhiali che riprenderebbe i telai rotondi del fondatore di Apple, che è morto nel 2011. Una richiesta negata da Mark Gurman, giornalista di Bloomberg. Descrive tutte queste voci come “fiction” , senza tuttavia negare l’esistenza del progetto in Apple. Secondo lui, il produttore avrebbe fornito un casco che mescolava realtà virtuale e realtà aumentata per l’inizio dell’anno 2021, mentre gli occhiali (completamente pensati per la realtà aumentata, questa volta) sono previsti per il 2022 o il 2023.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker