Home Hardware I driver Intel Graphics ora possono essere installati su driver OEM senza...

I driver Intel Graphics ora possono essere installati su driver OEM senza problemi

- Advertisement -

Intel ha rilasciato una nuova versione dei suoi driver DCH Intel Graphics, portando il numero di versione fino al 26.20.100.8141, rispetto alla precedente versione del 26.20.100.7985 . Come al solito, i driver apportano alcuni miglioramenti per alcuni giochi, ma ci sono alcune novità che potrebbero essere molto più interessanti: il driver è ora sbloccato, secondo Intel.

Se hai mai scaricato driver di grafica da Intel o altre società, noterai che in genere avvisano gli utenti che i driver forniti sono generici e potrebbero non supportare alcune funzionalità personalizzate implementate dal produttore del tuo computer. Per questo motivo, specialmente sui laptop, si consiglia spesso di utilizzare invece i driver forniti dall’OEM. Con questa versione, Intel vuole semplificare l’aggiornamento dei driver tra i driver forniti dall’OEM e quelli generici, senza perdere le funzionalità personalizzate fornite dal driver OEM. Ciò consente agli utenti di usufruire dei miglioramenti e delle nuove funzionalità aggiunte in ogni nuovo driver Intel senza perdere le personalizzazioni specifiche dell’hardware. Allo stesso modo, gli OEM possono continuare a mantenere le personalizzazioni dei driver tramite Windows Update. Però, ciò richiede che il dispositivo sia fornito con driver DCH e che si installino nuovi driver DCH. Se si dispone di driver pre-DCH, il comportamento non cambierà.

Non è tutto ciò che è nuovo, ovviamente, e i giocatori possono aspettarsi con impazienza di giocare con gli apprezzatissimi Gears Tactics e XCOM: Chimera Squad su GPU Intel Iris Plus. Per gli sviluppatori, Intel sta inoltre aggiungendo il supporto iniziale per la specifica Zero Livello oneAPI .

Il driver viene inoltre fornito con la solita serie di correzioni di bug, inclusi alcuni arresti anomali che potrebbero essere stati visti in DOOM: Eternal :

  • Crolli intermittenti possono essere visti in DOOM: Eternal * (Vulkan), The Surge 2 * (Vulkan), Spark AR Studio * su processori Intel Core di sesta generazione e superiori.
  • Black Desert Online * potrebbe uscire dopo aver caricato il gioco su processori Intel Core di decima generazione con grafica Intel Iris® Plus.
  • Lievi anomalie grafiche possono essere osservate in Tom Clancy’s Rainbow Six Siege * (Vulkan) su processori Intel Core di decima generazione con grafica Intel Iris® Plus.
  • Il colore dello schermo può essere osservato quando si modifica la saturazione in Intel Graphics Command Center su processori Intel Core di 10a generazione con grafica Intel Iris® Plus.
  • Corruzione osservata seguita da TDR durante il tentativo di massimizzare e minimizzare il contenuto nell’applicazione Power DVD.

Inoltre, ci sono alcuni problemi noti in questa versione, ma l’elenco è relativamente breve:

  • Incidenti intermittenti possono essere visti in Red Dead Redemption 2 * (Vulkan), BeamNG.drive *, One Piece Pirate Warriors 4 *, Star Control: Origins, Tom Clancy’s Ghost Recon Breakpoint (Vulkan), Metro Exodus (DX12) e durante il lancio di Sony Catalyst Production Suite.
  • Lievi anomalie grafiche possono essere osservate in Battlefield V * (DX12) e Zombie Army 4: Dead War * (Vulkan).

Come al solito, questo driver è disponibile per processori Intel Core di sesta generazione o più recenti, nonché per processori Intel Celeron e Pentium con Intel HD Graphics 500, 505, 510 o 610 e Intel UHD Graphics 600 e 605. Intel Xeon E3-1500M sono supportati anche processori con Intel HD Graphics P530, P580 e P630. Per quanto riguarda il software, devi eseguire Windows 10 versione 1709 o successiva.

Puoi scaricare il driver più recente da qui .

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,089FansLike
17FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

RTX 3080: Nvidia potrebbe lanciare la sua nuova scheda grafica il 17 settembre

Attesa da molti PC, la gamma RTX 3000 potrebbe approdare il 17 settembre 2020 , come spiegato dai nostri colleghi del sito cinese MyDrivers. La...

Samsung promette fino a tre anni di aggiornamenti del sistema operativo per i suoi nuovi telefoni di punta

Al suo evento Galaxy Unpacked che si è tenuto oggi, Samsung ha ribadito il suo impegno a fornire aggiornamenti continui per il sistema...

Windows 10 ora consente di utilizzare app Android su PC

Microsoft ora consente agli utenti di Windows 10 di eseguire app Android su Windows 10 . La funzione è disponibile nell'ultimo aggiornamento dell'app Telefono disponibile...

xCloud: il servizio di giochi in streaming sarà esclusivo per Android

Ancor più di Stadia o GeForce Now, xCloud di Microsoft è considerato il futuro Netflix per i videogiochi. Basato sulla tecnologia di streaming ,...

Microsoft conferma la sua intenzione di acquistare TikTok

Un paio di giorni fa, sono emerse voci secondo cui Microsoft potrebbe acquistare parte del social network TikTok . A quanto pare, queste voci sono...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x