Home Android Huawei potrebbe integrare i processori Samsung nei suoi prossimi smartphone

Huawei potrebbe integrare i processori Samsung nei suoi prossimi smartphone

La situazione tra Huawei e l’amministrazione Trump non sta migliorando. Gli Stati Uniti vogliono anche soffocare l’azienda con un embargo molto duro . Tra le misure previste dal governo americano, il divieto per il fondatore TSMC, attuale partner di Huawei, di lavorare con il produttore. Se questa minaccia diventasse realtà, Huawei si ritroverebbe senza i chip mobili Kirin, gli stessi che alimentano i suoi smartphone come Huawei P40 e P40 Pro .

Ovviamente, Huawei non può permettersi di subire un tale colpo, che influenzerebbe ulteriormente il processo di fabbricazione dei suoi smartphone. La società di Shenzhen sta pertanto valutando alternative nel caso in cui TSMC non potesse più lavorare con essa. ”  Anche se gli Stati Uniti adottano tali misure, possiamo ancora acquistare chip da Samsung in Corea del Sud, Mediatek a Taiwan e Spreadtrum nella Cina continentale. È una pratica comune nel settore “, ha  dichiarato un portavoce del produttore nelle colonne del sito della recensione asiatica del Nikkei martedì.

Continua, ”  Anche se non possiamo produrre noi stessi questi chip, penso che molte società di chip in Cina si svilupperanno, e quindi potremmo realizzare i nostri prodotti utilizzando i chip di queste aziende, nonché quelli della Corea del Sud, del Giappone, di Taiwan e dell’Europa […] Non dipendiamo da un singolo paese o fornitore ”, conclude.

Tensioni tra Huawei e TSMC

In ogni caso, Huawei ha già iniziato a modificare l’organizzazione della sua produzione di SoC . Una piccola parte fu infatti affidata al fondatore cinese SMIC , al posto di TSMC. Le relazioni tra Huawei e TSMC sono leggermente peggiorate nell’ultima settimana a seguito di una dichiarazione singolare.

Il fondatore di Taiwan ha annunciato pubblicamente di voler valutare i costi per la costruzione di un impianto di produzione di chip elettronico all’avanguardia. Una fabbrica “Super” da costruire negli Stati Uniti . Poco prima di questo annuncio, Washington aveva suggerito a TSMC di venire a produrre i suoi chip negli Stati Uniti, per motivi di sicurezza nazionale. Questa affermazione probabilmente non era di gradimento per Huawei, il che spiega in parte questa improvvisa riorganizzazione della catena di produzione.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,106FansLike
62FollowersFollow
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Watch Dogs: Legion, annuncia la data di lancio del 29 ottobre

Ubisoft ha annunciato per la prima volta Watch Dogs: Legion durante la sua presentazione E3 dell'anno scorso e, a seguito di un ritardo nel lancio, è...

Microsoft annuncia Together Mode for Teams, mettendo le persone in una grande stanza virtuale

Oggi, Microsoft sta facendo alcuni grandi annunci per il suo servizio di collaborazione Teams. La principale funzionalità introdotta si chiama Together Mode. La nuova funzionalità...

Coloro che l’hanno perso possono ancora prendere Watch Dogs 2 gratuitamente da Ubisoft

Oltre alla recente vetrina dei giochi Ubisoft Forward , l'editore ha offerto un omaggio per il suo titolo open world incentrato sull'hacking Watch Dogs 2, offrendo una copia gratuita...

I processori AMD Ryzen 3000XT ora disponibili e forniti con Assassin’s Creed Valhalla

Annunciati a giugno , i processori AMD Ryzen 3000XT sono ora disponibili per l'acquisto. Promettendo frequenze turbo più elevate e prestazioni potenziate, il Ryzen...

Nintendo Switch: aggiornamento del firmware 10.1.0

Come quasi ogni mese, Nintendo ha rilasciato una nuova versione del firmware dello Switch, la sua console ibrida di successo . A differenza dell'aggiornamento di...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x