Home News Cloudflare lancia DNS per limitare l'accesso ai siti per adulti

Cloudflare lancia DNS per limitare l’accesso ai siti per adulti

- Advertisement -

Cloudflare offre da tempo un risolutore DNS gratuito , 1.1.1.1, che evita il tracciamento pubblicitario sul Web e che si presenta come una radicale alternativa al DNS proposto da Google.

Un filtro molto più completo per bloccare l’accesso al porno

Il servizio sta ora diversificando la sua offerta con 1.1.1.1 per le famiglie . Questi nuovi risolutori comportano, oltre al rispetto della privacy, il blocco di siti dannosi e siti pornografici.

Una volta che il resolver DNS è stato modificato nelle impostazioni di rete del computer o direttamente nella casella Internet, sarà impossibile accedere a un lungo elenco di siti Web per adulti che restituiranno una pagina vuota.

Sono disponibili due soluzioni per gli utenti: il blocco del malware, con DNS 1.1.1.2 (1.0.0.2 per DNS secondario) o il blocco totale incluso il contenuto pornografico con DNS 1.1.1.3 (1.0.0.3 per DNS secondario).

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,089FansLike
17FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Google lancia finalmente Pixel 4a

Dopo numerosi ritardi e una moltitudine di perdite, Google ha finalmente eliminato il Pixel 4a, la variante economica dell'azienda del suo smartphone Pixel...

xCloud: il servizio di giochi in streaming sarà esclusivo per Android

Ancor più di Stadia o GeForce Now, xCloud di Microsoft è considerato il futuro Netflix per i videogiochi. Basato sulla tecnologia di streaming ,...

Chrome su Android aggiunge nuove funzionalità per rendere il riempimento automatico più sicuro

Google ha annunciato oggi una nuova funzionalità per Chrome su Android che ti consente di autenticare le transazioni con carta di credito tramite informazioni...

Intel: il lancio della CPU Tiger Lake è stato confermato il 2 settembre

Intel purtroppo si è tradita e ha accidentalmente rivelato la data di presentazione dei suoi nuovi processori Tiger Lake a basso consumo. Bastava...

Windows Defender ora considera CCleaner un’applicazione indesiderata

Molti utenti lo hanno notato negli ultimi giorni, e noi siamo uno di questi: la versione gratuita di CCleaner è ora considerata un software indesiderato agli...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x