Qualche giorno fa, abbiamo riportato le osservazioni fatte da Phil Spencer, capo della divisione Xbox di Microsoft, sul futuro delle console di gioco . Secondo lui, le console di gioco hanno ancora almeno dieci anni prima che scompaiano . Scompaiono a beneficio di cosa? Streaming ovviamente. Per lui, una console è il materiale migliore per giocare nel tuo salotto. Naturalmente, il fatto che la console non sia portatile pone un problema.

Da qui il progetto xCloud che sembra essere visto come un’offerta complementare che Microsoft sta sviluppando per altre piattaforme di gioco: in questo elenco troviamo smartphone e … computer. Perché, senza molta sorpresa, xCloud non sarà limitato ai dispositivi Android, ma logicamente arriverà anche su Windows 10 . Immagina di poter giocare a Halo 5 su un Surface Pro. Presto non sarà più un sogno!

È davvero xCloud o streaming tra Xbox One e Windows 10?

Se vuoi avere la prova che Microsoft sta lavorando bene sull’adattamento di xCloud a Windows 10, eccone uno. Secondo un utente del forum Reddit, che ha pubblicato una foto per dimostrare le sue affermazioni, lo stesso Phil Spencer sopra citato è stato visto su Xbox Live testare un’applicazione di gioco in streaming per il sistema operativo del PC . Il fatto che Phil Spencer non si nasconda durante questa fase di test è già un segnale interessante.

Noterai che l’applicazione non si chiama xCloud, ma “Xbox Game Streaming” , il che potrebbe significare che si tratta piuttosto di una versione di prova del servizio di streaming locale che Microsoft offre già tra una Xbox One e uno smartphone Android. Questa applicazione potrebbe essere il primo passo di Microsoft prima di distribuire xCloud su Windows 10.

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment