Come previsto, Xiaomi ha tenuto una conferenza stampa a Pechino oggi. Il marchio ha presentato tre nuovi prodotti: il Mi Smart Projector , il Mi Handheld Vaccuum Cleaner 1C , un’alternativa ai vuoti a batteria Dyson a batteria e il Redmi Note 9S . È ovviamente quest’ultimo che ci interessa di più. Soprattutto dal momento che la gamma Redmi Note ha convinto molti consumatori, sia in Cina, India o Europa.

xiaomi redmi note 9s 2
xiaomi redmi note 9s 2

Redmi Note 9S potrebbe essere un nuovo nome nel catalogo del marchio, ma il telefono dietro il nome non è nuovo . È davvero la versione internazionale di uno smartphone già incrociato nelle nostre colonne: il Redmi Note 9 Pro, che Xiaomi ha presentat il 12 marzo in India. Troviamo quindi lo stesso design, la stessa piattaforma, lo stesso schermo e tutti i vantaggi di un bellissimo phablet economico .

Scheda tecnica identica

Troviamo quindi lo schermo Full HD + da 6,67 pollici , il Qualcomm Snapdragon 720G , la scocca in vetro minerale nella parte anteriore e posteriore, il telaio in policarbonato, la batteria da 5020 mAh con 18 watt di ricarica rapida , il sensore fotografico quadruplo (48 MP + 8 MP grandangolo + 5 MP Macro + 2 MP), il sensore selfie da 16 megapixel, il lettore di impronte digitali sul lato e Android 10 utilizzato come base per MIUI 11 . 

Il prezzo del Redmi Note 9S resta da vedere . Durante la conferenza, l’importo richiesto da Xiaomi è stato dettagliato per il Sud-est asiatico (Vietnam, Singapore, Malesia, Tailandia) in due possibili configurazioni: 4 + 64 GB e 6 + 128 GB . Tuttavia, i prezzi europei non sono stati rivelati al momento della stesura. Crediamo che Xiaomi sceglierà di vendere il Redmi Note 9S al prezzo del Redmi Note 8T. O circa 200 euro.

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment