Home Hardware Qualcomm presenta due nuovi chip per cuffie wireless

Qualcomm presenta due nuovi chip per cuffie wireless

Senza tecnologie proprietarie, la battaglia per l’auricolare Bluetooth o le intras True Wireless è prima di tutto una questione di giganti. Per gli altri marchi, devi utilizzare strumenti di terze parti. In questo piccolo gioco, Qualcomm pone in gran parte le sue basi proponendo per anni un mucchio di tecnologie proprietarie sui suoi chip Bluetooth. Sistema di sincronizzazione della casa, riacquisto del codec AptX e sviluppo dei suoi derivati, tecnologia di riduzione del rumore nella chiamata cVc, ci sono molti esempi.

Sicuro del suo monopolio virtuale, il fondatore intende fare il passo successivo con la sua prossima generazione di chip.

Sincronizzazione “sugo” di Qualcomm

Presentate molto recentemente, le famiglie QCC514X e QCC304X di chip Bluetooth non sono solo lì per fornire un collegamento wireless e integrare i codec del marchio, ma sono veri SoC, come il chip Apple H1 e i suoi gestione di tutte le funzioni su Airpods Pro. Pertanto, l’obiettivo di Qualcomm è vendere una soluzione “chiavi in ​​mano” per connessione, analisi ed elaborazione.

Due dei metodi proprietari di Qualcomm. Il suo mirroring è ancora un po ‘diverso e più universale


Per iniziare, le due famiglie di chip saranno compatibili True Wireless Stereo Plus, una tecnologia proprietaria che consente di inviare il flusso sinistro all’auricolare sinistro di uno dei True Wireless e il flusso destro all’auricolare destro, una cosa impossibile di base (a meno che non aspetti il ​​futuro audio Bluetooth LE).

Più in generale, tutti gli smartphone non sono TWS +, questo chip consentirà una cosiddetta connessione Mirroring, che può consentire al primo auricolare di connettersi mentre il secondo “riflette” il suo flusso, che può anche subentrare se il primo è disconnesso. Il principio di questo metodo non è nuovo, ma potrebbe davvero essere generalizzato.

Riduzione attiva del rumore e assistenti per tutti

Ma non è tutto, dal momento che il marchio ora incorpora un’unità di calcolo per la riduzione attiva del rumore, che è inoltre una riduzione attiva del rumore ibrido. Pertanto, qualsiasi auricolare True Wireless o auricolare Bluetooth con almeno un microfono interno e un microfono esterno sarà in grado di beneficiare di questa preziosa tecnologia, senza passare anni molto costosi di ricerca e sviluppo.

Una delle uniche cuffie / auricolari con attivazione dell’assistente vocale, le cuffie Surface avranno una pala di concorrenti aggiuntivi

Secondo contributo, presente solo sul QCC514X (fascia alta), l’attivazione degli assistenti vocali solo con la voce. Ancora una volta, questa funzione non è possibile come standard, perché potenzialmente troppo dispendioso in termini di energia, l’audio Bluetooth non è fatto per questo. Per il chip QCC304X, che è più entry-level e di fascia media, richiederà sempre un comando (tocco o pulsante).

I chip trarranno inoltre vantaggio da ulteriori miglioramenti nella gestione dell’energia. Il marchio annuncia, ad esempio, che un True Wireless con batteria da 65 mAh (capacità standard elevata) durerà intorno alle 13:00. Ma soprattutto, l’impatto dell’ANC sui consumi sarà molto misurato. Stiamo aspettando di vedere Naturalmente questi ultimi due miglioramenti saranno rivolti anche alle cuffie.

Se queste soluzioni sono sempre molto interessanti, evidenziano anche il pericoloso monopolio di Qualcomm in materia. In teoria il Bluetooth è un protocollo che non appartiene a nessuno, in pratica è un po ‘più complicato di così. C’è Apple Bluetooth, Qualcomm Bluetooth e il resto del mondo. La mancanza di innovazione nello standard non è quindi particolarmente una coincidenza.

Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,106FansLike
64FollowersFollow
16FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Microsoft annuncia il suo evento vetrina dei giochi Xbox Series X per il 23 luglio

A maggio, Microsoft ha annunciato che avrebbe organizzato eventi mensili per mostrare la sua Xbox di nuova generazione fino al suo lancio. Poi ha saltato...

Apple: il prossimo iPhone 5G sarà dotato di uno schermo OLED

Mentre Apple sta riscontrando problemi di fornitura con schermi OLED per iPhone 12 , i nostri colleghi del sito Nikkei Asian Review affermano da...

Microsoft annuncia Together Mode for Teams, mettendo le persone in una grande stanza virtuale

Oggi, Microsoft sta facendo alcuni grandi annunci per il suo servizio di collaborazione Teams. La principale funzionalità introdotta si chiama Together Mode. La nuova funzionalità...

Uno smartphone Android perde oltre il 75% del suo valore in soli due anni

Il mercato della telefonia di seconda mano sta vivendo una buona crescita. Attratti da prezzi molto bassi, i consumatori lo vedono anche come...

I processori AMD Ryzen 3000XT ora disponibili e forniti con Assassin’s Creed Valhalla

Annunciati a giugno , i processori AMD Ryzen 3000XT sono ora disponibili per l'acquisto. Promettendo frequenze turbo più elevate e prestazioni potenziate, il Ryzen...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x