Il gioco Dreams di Molecule offre un enorme sandbox per i giocatori su PlayStation 4, con una moltitudine di strumenti per creare qualsiasi cosa. Un’opera d’arte, un mini gioco, una scultura … tutto è possibile. E questo è ovviamente ciò che si è affrettato a fare molti giocatori, che hanno immediatamente usato Dreams per rendere omaggio ai franchise di culto del videogioco.

Mentre percorri i livelli caricati dai giocatori su Dreams,  non è raro imbattersi in “copie” di Tomb Raider, Sonic o Super Mario, l’idraulico di Nintendo.

Ma se questi “tributi” dimostrano quanto sia potente il motore Dreams e i giocatori hanno talento, non necessariamente soddisfa tutti. Come Nintendo, che come Disney, presta grande attenzione alle sue proprietà intellettuali. 

Un creatore in particolare, Piece of Craft, ha annunciato sul suo account Twitter di aver ricevuto un’e-mail da Sony Interactive Entertainment Europe in cui si affermava che Nintendo desiderava applicare il suo copyright e che ora era proibito usare Mario in le sue creazioni su Dreams.  

I piani di Piece of Craft per Mario sono quindi bloccati. Il che è comprensibile, quando sappiamo che di recente,  Dreams offre la possibilità ai creatori di vendere le loro creazioni su piattaforme diverse da PS4 . I sogni sarebbero quindi diventati un motore come un altro, che Nintendo non vede logicamente in modo molto favorevole.

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment