I fondatori dello specialista di virtualizzazione su ARM Corellium annunciano il lancio di Project Sandcastle, e con esso le due primissime immagini che, quando sono apparse su un iPhone, sostituiscono completamente iOS con Android o Linux!

Le persone responsabili del progetto spiegano:  “più di 10 anni fa, i nostri co-fondatori [di Corellium, nota del redattore] David Wang e Chris Wade hanno lanciato un progetto volto a portare Android sul primo iPhone. Il progetto originale è durato un anno, con la partecipazione dei migliori ingegneri iOS al mondo. Oggi siamo riusciti a farlo per l’ultima versione di Android, su un modello di iPhone più sofisticato, in meno di un mese “.

E promettere la “libertà di lanciare un altro sistema operativo” alla fine su tutti gli iPhone. Perché per ora il progetto è in beta. Ciò significa, a questo punto, che esiste solo un’immagine Android e un’immagine Linux, compilate esclusivamente per iPhone 7 e 7+. Inoltre, molte funzioni non sono disponibili, in particolare supporto per GPU, audio, connettività cellulare, bluetooth e sensori fotografici.

Inoltre, afferma Project Sandcastle, il supporto per il file system APFS è ancora incompleto. La scrittura è descritta come sperimentale e quindi il sistema è di sola lettura. Basti dire che non dovresti installare queste immagini su un iPhone che pensi davvero di usare. Soprattutto perché questo dovrebbe invalidare la garanzia. Tuttavia, l’esistenza di questo progetto e questo primo risultato alimenta la speranza che diventi possibile trasferire iOS su qualsiasi iPhone a vantaggio di Android.

Vorremmo anche che il contrario fosse possibile, purché lo fosse, per consentire agli utenti Android una scelta più ampia. E poi, poiché non siamo così vicini, è disponibile anche un boot manager che consente il dual boot. Per accedere al progetto Sandcastle, è qui:

Accedi al progetto Sandcastle

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment