Home News HTTP3: tutto sul nuovo protocollo web

HTTP3: tutto sul nuovo protocollo web

- Advertisement -

Alla fine del 2019, Google, Cloudflare e persino Mozilla hanno annunciato le prime fasi del test HTTP / 3. Dietro questo nome un po ‘spaventoso si nasconde il nuovo protocollo Internet per il trasporto di informazioni tra server e client. Ma cosa aggiunge al protocollo esistente? Quando accadrà? Da dove viene Abbiamo scavato l’argomento per te.

Che cos’è HTTP / 3?

Cloudflare definisce il protocollo HTTP / 3 come “il nuovo standard per il Web, consentendo connessioni più veloci, più affidabili e più sicure agli endpoint Web come siti Web e API” . Se semplifichiamo all’estremo, HTTP / 3 renderà Internet di domani più veloce e più sicuro.

Le origini di HTTP / 3

Per comprendere appieno come è nato HTPP / 3, dobbiamo tornare alle sue origini. Nel 1991 è nato il primo protocollo applicativo su cui si basa il Web con il nome HTTP / 0.9 (HyperText Transfer Protocol). Nel 1999, si è evoluto in HTTP / 1.1, standardizzato dalla IETF (Internet Engineering Task Force), una sorta di consenso internazionale.

Ma nel corso degli anni e di fronte alla proliferazione di usi e contenuti, questa evoluzione non è più sufficiente. Nel 2015 è nato il protocollo HTTP / 2 (quello che stiamo attualmente utilizzando). Più sicuro, rende anche la navigazione leggermente più veloce. Ahimè, non abbastanza. Le pagine Web sono piene di informazioni, contenuti sempre più pesanti (video 4K, immagini, rendering 3D ecc.) E il traffico è in costante aumento. L’IETF ha quindi recentemente annunciato la pubblicazione di HTTP / 3 .

L’obiettivo rimane lo stesso: semplificare il Web con maggiore sicurezza. Ma gli operatori del mercato promettono un vero balzo in avanti grazie all’uso del protocollo di trasporto QUIC. In parole povere, QUIC svolge il ruolo di fornitore di dati.

QUIC, kesako?

Dopo la pubblicazione del protocollo HTTP / 2, ciascuno degli attori del mercato ha lavorato nel proprio piccolo laboratorio per sviluppare un protocollo di trasporto più efficiente. Gli ingegneri di Google sono stati particolarmente dotati nell’esercizio.

In realtà, tutto viene da gQUIC (per Google QUIC), che ai suoi primi tempi era considerata la nuova versione di HTTP. Sviluppato nel 2015, l’IETF ha atteso fino a novembre 2018 per fare affidamento su questo protocollo, alcuni vincoli tecnici che richiedono un completo rimodellamento di gQUIC. Ti salviamo i dettagli.

Più veloce

Attualmente, HTTP / 2 deve effettuare diversi round trip per diffondere i dati sul Web. Incorpora infatti un protocollo di trasporto orientato alla connessione TCP. In breve, quando una macchina A invia i dati a una macchina B, quest’ultima viene informata dell’arrivo dei dati e invia una conferma. Questo protocollo ha un vantaggio: rafforza la sicurezza. D’altra parte, rende il trasporto dei dati relativamente lento poiché richiede diversi round trip.

QUIC, d’altra parte, utilizza UDP , un protocollo di trasporto orientato “senza connessione”. Quando la macchina A invia pacchetti alla macchina B, il flusso è unidirezionale. La macchina B non viene informata dell’arrivo dei dati e li riceve senza inviare una conferma. Questo metodo può sembrare meno sicuro se QUIC non integra nativamente un sistema di crittografia e sicurezza.

Più sicuro

Per i dati di sicurezza, utilizziamo da tempo il protocollo SSL (Secure Sockets Layer). All’inizio del 1999, il protocollo TLS (Transport Layer Security), ispirato a SSL, è stato aggiunto a SSL (arrivato alla versione 3.0). TLS ha continuato ad evolversi tra il 2000 e il 2007 con la standardizzazione TLS 1.1 e 1.1. Sette anni dopo, iniziano i lavori su TLS 1.3. Il nuovo protocollo di sicurezza è stato pubblicato nell’agosto 2018 quando HTTPS diventa lo standard. Cloudflare aveva già introdotto questa tecnologia a settembre 2016.

“SSL, TLS va bene, ma cosa significa? “ . Ottima domanda, grazie per avermelo chiesto. Questi protocolli di sicurezza rafforzano la sicurezza (grazie al Capitano Ovvio) ma consentono di trasportare le informazioni più rapidamente. Tuttavia, richiedono ancora diversi viaggi avanti e indietro che, per quanto riguarda l’uso del Web oggi, è probabile che rimanga bloccato negli anni a venire.

Il nuovo protocollo di trasporto QUIC è stato sviluppato utilizzando un nuovo metodo chiamato QUIC Crypto . Questo metodo di crittografia equivalente a TLS 1.3 è integrato in modo nativo. QUIC può quindi inviare contemporaneamente richieste di connessione e crittografia a un server, il che dimezza la latenza delle nuove connessioni e consente la latenza zero per le connessioni già note. In breve, QUIC accelera la navigazione web migliorando la sicurezza.

http 3 quic

Per chi, per quando, come?

Il nuovo protocollo HTTP / 3 armato di QUIC sta appena iniziando a essere implementato. Al momento della stesura, solo il 2,9% dei siti Web lo utilizza. Ma l’evoluzione potrebbe rapidamente guadagnare nuovo slancio. Il 27 settembre 2019, Google, Mozilla e Cloudflare hanno annunciato il supporto per lo standard HTPP / 3. Google consente l’attivazione del protocollo in Chrome Canary. Da parte sua, Mozilla dovrebbe già incorporarlo nella versione notturna di Firefox 76 . Cloudflare lo ha già integrato nella sua rete di distribuzione.

Crediti: Mozilla

Quindi puoi già scaricare questi browser che supportano il protocollo HTTP / 3. Tuttavia, queste versioni sono originariamente destinate agli sviluppatori e rimangono instabili. Pertanto consigliamo di utilizzare un browser stabile per gli usi attuali e Chrome Canary o Firefox Nightly in aggiunta. Indubbiamente noterai una navigazione più veloce (questo è il nostro caso) ma anche un aumento del consumo di energia e maggiori requisiti di risorse. Il nostro Macbook Pro 16 (i9 / 16 GB di RAM), ad esempio, tende a scaldarsi con Chrome Canary.

Ecco qua, ora conosci gli elementi essenziali sul nuovo protocollo HTTP / 3. Naturalmente abbiamo cercato di spiegarvelo il più chiaramente possibile, quindi abbiamo scelto di non entrare nei dettagli tecnici. Non esitate a porre domande nei commenti, cercheremo di rispondere al meglio

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,086FansLike
17FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

WhatsApp: le conversazioni si sincronizzeranno su più dispositivi in ​​tempo reale

Sappiamo da diverse settimane che WhatsApp sta lavorando a una funzionalità che consente di utilizzare lo stesso numero su più dispositivi . Non era ancora...

Kodi 19 “Matrix” ottiene la sua prima versione alpha

Kodi ha annunciato la disponibilità della prima versione alpha di Kodi 19 “Matrix”. Il nuovo aggiornamento include un lungo elenco di modifiche e miglioramenti tra cui la...

Razr 2: presentazione del secondo smartphone pieghevole di Motorola il 9 settembre

Nel 2019, Motorola ha creato una sorpresa con il Razr 2019 , uno smartphone con uno schermo pieghevole che ha preso il design a...

Il lancio di EA Access Steam è imminente quando la pagina dell’abbonamento sarà disponibile

EA ha iniziato formalmente il viaggio per riportare i suoi giochi su Steam lo scorso anno , e insieme ad esso è arrivato l'annuncio...

Secondo quanto riferito, Twitter è in trattative con TikTok per una potenziale combinazione

Microsoft è stata finora l'unica azienda ad annunciare pubblicamente che sta tenendo discussioni per acquistare le operazioni statunitensi di TikTok. Tuttavia, Twitter potrebbe aggiungersi all'elenco...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x