Come ogni anno, gli esperti di TechInsights hanno smantellato la nuova flasghip Samsung per stimare i costi di produzione. Dopo aver disossato il Galaxy S20 Ultra , gli esperti hanno stimato il costo di produzione a $ 528,50, ovvero solo il 38% del prezzo di vendita finale di $ 1399. In Italia, il Galaxy S20 Ultra è venduto al prezzo di 1359 euro . Tra i componenti più costosi dell’S20 Ultra ci sono lo schermo AMOLED da 6,9 pollici ($ 67), il SoC Snapdragon 865 ($ 81) e la fotocamera ($ 107).

Margine lordo di $ 871

Il margine lordo di Samsung è quindi stimato a 871 dollari. Si prega di notare che l’azienda sudcoreana ovviamente non mette in tasca $ 871 per ogni unità venduta. Il margine lordo non tiene conto dei costi relativi alla ricerca, allo sviluppo o alla pubblicità. Inoltre, la stima non include le tasse o gli stipendi dei dipendenti che hanno lavorato allo sviluppo e alla produzione dello smartphone.

Si noti che il costo di produzione del Galaxy S20 Ultra è molto più elevato di quello del Galaxy S10 + lanciato nel 2019 . Lo smartphone costava solo 420 dollari. L’anno scorso, il margine lordo numero 1 al mondo era di 579 euro. In confronto, va notato che Samsung ha un margine lordo inferiore rispetto a Apple . Su iPhone 11 Pro Max, il margine lordo dell’azienda Cupertino è di $ 958,50 , ovvero il 66% del totale. Tuttavia, non è impossibile che i costi a valle di Apple, come ad esempio la pubblicità, siano superiori a quelli della concorrenza.

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment