Apple ha introdotto numerosi nuovi prodotti. In un precedente articolo, abbiamo presentato il nuovo iPad Pro con il suo doppio sensore fotografico , la sua fotocamera time-of-flight (ToF)  e le sue due dimensioni dello schermo , per non parlare della Smart Keyboard con trackpad integrato che lo trasforma in un vero laptop . Il tablet, che era trapelato all’inizio della settimana , non era l’unico ad essere stato formalizzato. Ecco anche il nuovo MacBook Air.

Questa versione del 2020 vuole essere soprattutto una versione migliorata dell’edizione 2019, con diverse novità tecniche ed estetiche. E la prima è un’ottima notizia: Apple si è finalmente sbarazzata della vecchia tastiera a farfalla di MacBook Air per adottare quella di MacBook Pro: la tastiera magica (con retroilluminazione dei tasti). La posizione dei tasti rimane invariata. La barra magica manca ancora. Ma Touch ID appare nell’angolo in alto a destra. E il trackpad è compatibile con Force Touch .

Quasi una configurazione per MacBook Pro

Un’altra novità da trovare all’interno dello scafo: la configurazione. Inizia con un Core i3 dual-core e può arrivare al Core i7 quad-core (processori di decima generazione). È la prima volta che viene offerto un chipset quad-core nel MacBook Air. Infine, il volume di archiviazione iniziale è di 256 GB , rispetto ai 128 GB precedenti. Può arrivare a 2 TB per i più avidi . Ecco una configurazione simile a MacBook Pro.

Anche per il resto, il MacBook Air di Apple è vicino al MacBook Pro. L’ultraportatile ha un display Retina da 13 pollici e offre da 8 a 16 GB di RAM . Nessun chipset grafico dedicato, ma integrato (Intel Iris Plus). Tre colori previsti: argento, grigio spazio e oro. Come il suo fratello maggiore, il MacBook Air è dotato solo di porte Thunderbolt 3 e adotta l’USB di tipo C per caricare o collegare gli accessori. L’USB classica è decisamente scomparsa. Il prezzo della bestia inizia a 1199 euro in Italia (contro 999 dollari negli Stati Uniti) e può arrivare a … 2579 euro con tutte le opzioni.

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment