Amazon Prime Video ha finalmente deciso di consentire ai suoi abbonati di creare profili utente. Come riferiscono i nostri colleghi di Android Authority, questa funzione è improvvisamente apparsa tra alcuni utenti di Internet all’estero. In una dichiarazione, Amazon conferma che l’opzione è stata implementata in alcuni paesi africani e asiatici negli ultimi giorni. “Stiamo implementando nuovi prodotti a ondate”, ha affermato Amazon. Per ora, l’opzione è già stata individuata sull’app Android, iOS, Chromecast, sulla versione Web e persino sui prodotti Amazon Fire.

Come funziona su Amazon Prime Video?

Come su Netflix o Disney + , sarai in grado di creare fino a 6 profili utente all’interno di un abbonamento. Ogni profilo corrisponde a un utente specifico. Come nel caso di Netflix, ogni profilo avrà i suoi consigli personalizzati e le sue playlist. Allo stesso modo, ogni utente del servizio sarà in grado di tenere d’occhio il proprio elenco di serie e film guardati.

Di questi 6 profili, solo uno dovrebbe essere riservato all’amministratore dell’account. Questo utente può configurare un sistema di controllo parentale sugli altri profili. Una volta visualizzata questa opzione, il catalogo mostrerà solo contenuti compatibili con quelli di età inferiore ai 12 anni.

Questa è un’ottima notizia per gli abbonati Amazon Prime. Fino ad ora, gli utenti sono stati costretti a condividere un singolo account , mescolando così consigli personalizzati e contenuti visualizzati con quelli di altri utenti. Come puoi immaginare, è stato rapidamente complicato orientarti.

Daniel Aka
Author: Daniel Aka

Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.

Lascia un commento

Please Login to comment