Home Console Xbox Series X: 12 Tflops, 120 fps, latenza, SSD ... Microsoft formalizza...

Xbox Series X: 12 Tflops, 120 fps, latenza, SSD … Microsoft formalizza l’hardware della sua console

- Advertisement -

Microsoft ha pubblicato questo 24 febbraio 2020 una lunga nota sul blog in cui porta nuove informazioni sulla sua console di nuova generazione: Xbox Series X. Elementi inediti o che confermano forti sospetti che si aggiungono a ciò che sapevamo già sulla console .

Xbox Series X è una potenza

Dall’introduzione, la compagnia Redmond inizia a farci sognare. “Questa generazione sarà così definita da mondi visivamente sbalorditivi e immediatamente immersivi, supportati da balzi tecnologici su CPU (Central Processing Unit), GPU (Graphics Processing Unit) e storage” , dichiara Phil Spencer, capo della divisione Xbox. Spiega che la sfida con l’Xbox Series X è stata quella di trovare il miglior equilibrio tra potenza e velocità.

La console si basa sulle più recenti architetture Zen 2 e RDNA 2 della fonderia AMD e offre una potenza di 12 teraflop , il doppio rispetto a Xbox One X e oltre otto volte più rispetto a Xbox One originale. Ciò conferma i rumori del corridoio condivisi dai leaker, che hanno già annunciato questa cifra. Secondo le indiscrezioni, la PS5 offrirebbe solo 9.2 teraflop, che sarebbe una prima vittoria per Microsoft sulla Sony in termini di potenza lorda se questo fosse confermato.

Phil Spencer parla anche di una tecnologia chiamata Variable Rate Shading . Questo è stato progettato per semplificare la vita degli sviluppatori, in modo che siano messi nelle migliori condizioni possibili per sfruttare al massimo la potenza della GPU. E come sappiamo, gli studi logicamente si rivolgono più prontamente alle console su cui è più facile sviluppare un gioco, il che può quindi avere conseguenze positive sulla ricchezza del catalogo dei titoli e sulla qualità di questi.

Microsoft parla anche del ray-tracing , che era già stato menzionato ufficialmente dal gruppo. Questa tecnologia, attualmente riservata ai PC dotati di una scheda grafica Nvidia RTX, consentirà di beneficiare di effetti di luce realistici, riflessi e acustica calcolati in tempo reale per immersione e realismo fino ad ora ineguagliati console di soggiorno.

Prestazioni al centro delle preoccupazioni

Le considerazioni grafiche sono importanti ma non possono essere l’unica preoccupazione del produttore. È confermato, Xbone One Series X supporta un display fino a 120 FPS . Per approfittare di questo, dovrai ovviamente essere dotato di un televisore compatibile. E questi 120 FPS sono teorici, i giochi dovranno essere ottimizzati per ottenere tale fluidità. E ovviamente possiamo dimenticare il 4K a questo livello di aggiornamento dell’immagine, dovremo scegliere tra definizione e immagini al secondo.

Phil Spencer ritorna anche brevemente all’integrazione di un SSD per lo spazio di archiviazione. Una rivoluzione che potrebbe porre fine ai tempi di caricamento se si deve credere al leader. Questo vale per le schermate di attesa e per il caricamento delle trame nel gioco. Non hai più effetti di sfocatura quando ti muovi troppo velocemente o cambi il tuo punto di vista troppo rapidamente?

Xbox presenta allo stesso tempo Dynamic Latency Input (DLI), una funzionalità il cui obiettivo è ridurre la latenza tra il lettore e la console. DLI, compatibile con i controller Xbox ufficiali (i gamepad One sono supportati dalla serie X), è una nuova funzionalità che sincronizza immediatamente l’input con ciò che viene visualizzato per controlli ancora più precisi e reattivi.

Come previsto, esiste una porta HDMI 2.1 su Xbox Series X. Anche in questo caso sarà necessario un televisore che utilizza questo standard per sfruttare appieno Xbox. La modalità Low Latency Auto (allm) “in grado di regolare automaticamente la modalità di visualizzazione dei suoi mezzi più bassa latenza” , spiega Microsoft. Per quanto riguarda la frequenza di aggiornamento variabile (VRR), il suo ruolo è quello di sincronizzare la frequenza di aggiornamento dei mezzi di visualizzazione con il framerate del gioco per la migliore esperienza possibile.

Compatibilità all’indietro, Smart Delivery … Xbox pensa davvero ai giocatori con la sua Serie X

Phil Spencer e le sue squadre focalizzano la loro comunicazione sul rendere la vita più facile per i giocatori. Ciò è dimostrato da Quick Resume , una funzione che ti consente di “tornare a più giochi lasciati in pausa quasi istantaneamente, riportandoti al punto in cui ti trovavi […] senza dover passare attraverso lunghe schermate di caricamento” . L’equivalente di un multitasking su console. Con Xbox One, funziona abbastanza bene con servizi ad alta intensità di risorse, come le app SVOD. Ma è impossibile avere più di due giochi aperti contemporaneamente, il sistema è costretto a chiudere il meno recente ancora in background per lanciare un altro gioco. Se le promesse vengono mantenute, avremo diritto a un risparmio di tempo molto apprezzabile.

C’è anche la retrocompatibilità. Tutti i giochi disponibili su Xbox One (catalogo One, 360 e originali) saranno anche sulla Serie X. Microsoft promette anche un framerate più stabile, tempi di caricamento più veloci e una risoluzione e fedeltà visiva migliorate. Tutto questo senza il lavoro degli sviluppatori di giochi, vale a dire che tutti i titoli ne trarranno beneficio, anche senza il supporto dell’editore e degli studi.

Un altro annuncio molto interessante, il sistema Smart Delivery , che conferma che Xbox mira a creare il miglior ecosistema di giochi per console sul mercato, anche se vende meno hardware rispetto ai suoi concorrenti. Se acquisti un gioco compatibile, puoi giocarlo su qualsiasi console Xbox che lo supporti. Vale a dire che è possibile acquisire Cyberpunk 2077 su One quando viene rilasciato, quindi riprodurlo su Serie X, quindi senza acquistare il titolo.

Tieni presente che non tutti i giochi offriranno Smart Delivery. CD Projekt ha formalizzato che questo sarà il caso di Cyberpunk 2077, ogni editore dovrà comunicarlo al momento del lancio di un gioco. Sappiamo già che i giochi di prima parte Xbox (Xbox Game Studios) offriranno tutti questa funzionalità. Questo sarà il caso di Halo Infinite per esempio. Questa è davvero una grande idea di Microsoft che, tra questo e il Game Pass , sembra affermarsi come alleato dei consumatori rispetto agli altri grandi produttori che sono Sony con PlayStation e Nintendo. Ciò che forse aiuta a invertire la tendenza, che ha risentito del confronto con i suoi concorrenti giapponesi in termini di vendite sull’attuale generazione di console.

Ora stiamo aspettando di conoscere il prezzo di Xbox Series X, che sembra essere una console orientata al premio. E per sapere quale sarà la proposta di Sony, che è molto meno loquace della sua PS5 rispetto a quella di Microsoft con la sua Serie X. Il gruppo giapponese, che ha difficoltà a controllare il costo della PS5 , sembra essere in attesa di viene scoperto che il suo rivale reagisce.

- Advertisement -
Daniel Akahttps://plus.google.com/106923473571641893009
Amante della tecnologia e amministrazione e creatore del sito. Con la passione della tecnologia e deciso nell'informare ogni genere di persona.
3,087FansLike
17FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Altre news

Snapchat: per competere con TikTok, la musica sta arrivando su Snaps

I social network sono diventati un'area senza legge in cui tutti copiano spudoratamente le migliori caratteristiche dei concorrenti. Snapchat, che ne è stato...

Sony ufficializza le WH-1000XM4, successore del re delle cuffie con riduzione attiva del rumore

Dall'autunno 2018, la stella delle cuffie chiuse con riduzione attiva del rumore è stata la WH-1000XM3 . Tutte le recensioni ti diranno che questo accessorio...

Windows 10 ora consente di utilizzare app Android su PC

Microsoft ora consente agli utenti di Windows 10 di eseguire app Android su Windows 10 . La funzione è disponibile nell'ultimo aggiornamento dell'app Telefono disponibile...

Secondo quanto riferito, Twitter è in trattative con TikTok per una potenziale combinazione

Microsoft è stata finora l'unica azienda ad annunciare pubblicamente che sta tenendo discussioni per acquistare le operazioni statunitensi di TikTok. Tuttavia, Twitter potrebbe aggiungersi all'elenco...

Wilmot’s Warehouse e 3 out of 10 sono gratis su Epic Games Store questa settimana

Epic Games Store ha messo in offerta Wilmot's Warehouse e 3 out of 10 da richiedere e conservare gratuitamente come regalo di questa settimana, prendendo il...
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x